Giovedì 20 aprile 2017

Conto corrente "BASE" - Pubblicato il decreto che dà attuazione alla direttiva europea 2014/92/UE

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 75 del 30 marzo 2017, il Decreto Legislativo 15 marzo 2017, n. 37, che dà attuazione alla direttiva 2014/92/UE sulla comparabilità delle spese relative al conto di pagamento, sul trasferimento del conto di pagamento e sull'accesso al conto di pagamento con caratteristiche di base.

Il provvedimento, che entra in vigore il prossimo 14 aprile 2017, dispone modifiche al Titolo VI del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, con l'inserimento, dopo il Capo  II-bis, del Capo II-ter, rubricato "Disposizioni particolari relative ai conti di pagamento", con l'aggiunta degli articoli dal 126-decies al 126-vicies sexies.

Secondo quanto disposto all'art. 126-noviesdecies, le banche, la  società Poste italiane S.p.a. e gli altri prestatori di servizi di pagamento abilitati ad offrire servizi a valere su un conto di pagamento sono tenuti, limitatamente ai servizi di pagamento che essi offrono ai consumatori, a offrire un conto di pagamento denominato in euro con caratteristiche di base, "conto di base".

Si tratta di un conto corrente a canone ridotto con caratteristiche "di base", a cui possono accedere tutti i consumatori che soggiornano legalmente nell'Unione europea, senza discriminazioni e a prescindere dal luogo di residenza. Prevista anche l'emissione di un bancomat, tramite il quale sarà possibile effettuate un numero di operazioni limitate, come disporre pagamenti e ricevere un bonifico.
Non potrà invece essere utilizzato per operazioni di gestione del risparmio.

Per "consumatore soggiornante legalmente nell'Unione europea" si intende "chiunque abbia il diritto di soggiornare in uno Stato membro dell'Unione europea in virtu' del diritto dell'Unione o del diritto italiano, compresi i consumatori senza fissa dimora e i richiedenti asilo ai sensi  della Convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951 relativa allo status dei rifugiati, del relativo protocollo del 31 gennaio 1967 nonchè ai sensi degli  altri trattati internazionali in materia" (art. 126-noviersdecies, comma 3).

Il conto di base include, a fronte di un canone annuale onnicomprensivo, il numero di operazioni  annue effettuabili senza addebito di ulteriori spese definito con decreto  del  Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Banca d'Italia.

Il decreto dovrà individuare, per uno o più profili di clientela ai quali il conto di base è destinato, un numero di operazioni sufficiente a coprire l'uso personale da parte del consumatore.

Le operazioni e i servizi inclusi nel conto di base comprendono almeno quelli elencati nell'allegato A, nonchè le relative eventuali scritturazioni contabili.
Sul conto di base non possono essere concesse aperture  di credito ne' sconfinamenti.

Il titolare del conto di base può eseguire le operazioni avvalendosi, senza maggiori costi, dei canali telematici disponibili presso il prestatore di servizi di pagamento per i conti analoghi, fermo restando il possibile addebito di spese per le operazioni aggiuntive o in numero superiore (art. 126-vecies semel).
Nessuna spesa, salvo il canone annuo onnicomprensivo e gli oneri fiscali previsti per legge, potrà essere addebitata al titolare del conto per il numero annuo di operazioni individuato ai  sensi dell'articolo 126-vicies semel, comma 1, e le relative  eventuali scritturazioni contabili (art. 126-vicies bis, comma 1).
Il consumatore può esercitare il diritto di recesso dal contratto relativo al conto di base rispettando le condizioni indicate all'art. 126-vicies.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report