Giovedì 4 maggio 2017

Conferimento, anzi no cessione: pari dignità per gli atti in causa

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

I singoli negozi utilizzati in combinazione strumentale non hanno differente rilevanza, pertanto non si può identificare un negozio principale rispetto a un altro, accessorio o subordinato.

Ai fini delle imposte di registro, ipotecaria e catastale, in caso di riqualificazione in termini di cessione di ramo d'azienda di un complesso di atti funzionalmente collegati tra loro, quali il conferimento di ramo d'azienda e la successiva cessione delle quote della società conferitaria, la competenza a emettere l'avviso di rettifica e liquidazione della maggiore imposta spetta all'ufficio presso il quale è stato registrato uno qualsiasi degli atti in questione: i singoli negozi utilizzati in combinazione strumentale nella fattispecie complessa, invero, non assumono una differente rilevanza sul piano causale, cosa che non consente di identificare un negozio principale rispetto a un altro, accessorio o subordinato.

Questa, in breve, l'interessante conclusione cui perviene la Corte di cassazione con la sentenza 8792 del 5 aprile 2017.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web