Martedì 15 gennaio 2019

CdM: approvato il decreto che introduce il nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 37 del 10 gennaio 2018, ha approvato in esame definitivo un decreto legislativo che, in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, introduce il nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza.

L'obiettivo è quello di riformare in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali secondo due finalità:

  • consentire una diagnosi precoce dello stato di difficoltà delle imprese;
  • salvaguardare la capacità imprenditoriale di coloro che vanno incontro a un fallimento di impresa dovuto a particolari contingenze.

Alcune delle novità più significative:

  • sostituzione del termine fallimento con l'espressione "liquidazione giudiziale";
  • introduzione di un sistema di allerta finalizzato a consentire la pronta emersione della crisi, nella prospettiva del risanamento dell'impresa e comunque del più elevato soddisfacimento dei creditori;
  • priorità di trattazione alle proposte che comportino il superamento della crisi assicurando continuità aziendale;
  • tra gli strumenti di gestione delle crisi e dell'insolvenza, si privilegiano le procedure alternative a quelle dell'esecuzione giudiziale;
  • semplificazione e uniformità della disciplina dei diversi riti speciali previsti dalle disposizioni in materia concorsuale;
  • riduzione della durata e dei costi delle procedure concorsuali;
  • istituzione, presso il Ministero della Giustizia, du un albo dei soggetti destinati a svolgere su incarico del tribunale funzioni di gestione o di controllo nell'ambito di procedure concorsuali;
  • armonizzazione delle procedure di gestione della crisi e dell'insolvenza del datore di lavoro con forme di tutela dell'occupazione e del reddito di lavoratori.

Fonte: http://www.governo.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report