Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!

Ricorso avverso cartella di pagamento, Notifica eseguita a mezzo PEC, Nullità della notifica

a cura di: Dott. Attilio Romano

DOC | ID 235331 | pub. 22/03/2018 | 298 Kb
Dubbi sulla validità della procedura di notifica delle cartelle di pagamento con la PEC che, secondo la ricostruzione interpretativa sia di Corte di Cassazione, che di numerose corti di merito, non garantirebbe le garanzie tipiche della raccomandata tradizionale. La cartella di pagamento, per essere correttamente notificata tramite PEC, deve avere l’estensione .p7m perché questo file viene realizzato attraverso la firma digitale del documento. Invece il formato pdf, a differenza del precedente, non è firmato digitalmente e, pertanto, non può garantire, con assoluta certezza, da una parte l’identificabilità del suo autore e la paternità dell’atto e, dall’altra, la sua integrità e immodificabilità, cosi come richiesto dal codice dell’amministrazione digitale. La trasmissione elettronica della copia informativa dell’atto di riscossione, e non dell’originale della cartella di pagamento, determinerebbe tra l’altro l’invalidità della notifica mancando l’attestazione di conformità resa da un pubblico ufficiale.

Si propone, a beneficio dei Lettori, una traccia di gravame per eccepire, innanzi agli Organi della giustizia tributaria, la nullità della notifica della cartella di pagamento via Pec.

Documenti correlati:

Prezzo: 60,00 € +iva

Se hai acquistato una versione precedente di questo prodotto, esegui il login per controllare l'eventuale prezzo scontato di aggiornamento a te riservato.

Altri documenti nella sezione Formulario contenzioso tributario: cartella di pagamento

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS