home page info@studiomodolo.it
 
 


Oggi
Con il Comunicato Stampa n° 138 del 19 luglio il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato...
 
Oggi
Con la Risoluzione n. 68/E del 19 luglio l'Agenzia delle Entrate ha disposto la soppressione dei codici...
 
Ieri
Sul sito dell'Agenzia delle Entrate sono state pubblicate le statistiche catastali 2018, che mostrano...
 
altre notizie »
 

Contenzioso tributario: non impugnabile la cartella di pagamento se il vizio è nell'accertamento
 
 
  Venerdì 12/07/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.
 
 
 

Deve essere dichiarata inammissibile la contestazione delle cartelle in base a vizi suscettivi di determinare l'annullamento degli avvisi.

In tema di contenzioso tributario, posto che, ai sensi dell'art.19, comma 3, del d.lgs. n. 546 del 1992, ognuno degli atti impugnabili può essere oggetto di gravame solo per vizi propri, salvo che non si tratti di atti presupposti non notificati, non è ammissibile l'impugnazione della cartella di pagamento per dolersi di vizi inerenti agli avvisi di accertamento già notificati e non opposti nei termini - la cui affermazione di principio vale evidentemente anche in riferimento alla impugnazione della cartella per vizi inerenti agli avvisi già opposti sulla base dei medesimi vizi.

Questo, in sintesi, il principio affermato dalla Corte di Cassazione, Sezione V Civile, con la sentenza n. 15452 del 7 giugno 2019.
 
 

  Fonte:
http://www.cortedicassazione.it
 
 
 
Studio Dr. Rag. Giancarlo Modolo
Via Carlo Osma, 2 - 20151 Milano (MI) - Tel: 348.333.70.80 - Fax: 02.36.59.59.54 - email: info@studiomodolo.it
P.IVA: 11474900153
http://www.ilconsulenteaziendale.it http://www.ateneoweb.com