home page gianmarco.lupi@gmail.com
 
 

Venerdì 15/03
La Corte di Cassazione, Quarta Sezione Penale, con la sentenza n. 5029 del 1 febbraio 2019 ha chiarito...
 
Giovedì 14/03
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 dell'8 marzo 2019 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 15 del...
 
altre notizie »
 

Accesso alla pensione di vecchiaia contributiva: Cassa Forense risponde
 
 
  Venerdì 15/03/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.
 
 
 

Cassa Forense, nella sezione "CFnews.it risponde" del proprio sito internet, ha chiarito che, a norma dell'art. 8 del Regolamento delle prestazioni previdenziali, l'iscritto che abbia raggiunto il medesimo requisito anagrafico previsto per la pensione di vecchiaia ordinaria (69 anni dal 01.01.2019 e fino al 31.12.2020, 70 anni dal 01.01.2021), ma non abbia anche maturato l'anzianità contributiva necessaria (34 anni di effettiva iscrizione e contribuzione dal 01.01.2019 e fino al 31.12.2020, 35 anni dal 01.01.2021), laddove non si sia avvalso dell'istituto della ricongiunzione, totalizzazione o cumulo, può essere ammesso alla pensione di vecchiaia contributiva se abbia maturato almeno 5 anni di effettiva iscrizione e contribuzione presso Cassa Forense.

L'iscritto, precisa ancora Cassa Forense, ha comunque la possibilità di proseguire nel versamento dei contributi al fine di raggiungere una maggiore anzianità o maturare prestazioni di tipo retributivo.
 
 

  Fonte:
http://www.cassaforense.it
 
 
 
Studio Lupi & Partners
Via San Siro, 74 - 29121 Piacenza (PC) - Tel: 0523-330843 - Fax: 0523-337018 - email: gianmarco.lupi@gmail.com
P.IVA: 01607650338