Dott. Gianfranco Lavelli
home page
Consulente del lavoro
lavelli@studiolavelli.com


 
 


Venerdì 25/05
Con la delibera 21 marzo 2018 della Commissione di Vigilanza sui Fondi pensione, pubblicata sulla Gazzetta...
 
Venerdì 25/05
L'Inps ha pubblicato i dati relativi al 1° trimestre 2018 rilasciati dall'Osservatorio statistico sul...
 
altre notizie »
 

SCADENZARIO
 
 
Mercoledì
16
Maggio
2018
  Contributi INPGI
Termine ultimo, per i datori di lavoro (Aziende editrici, quotidiani, imprese radiotelevisive) dei giornalisti e praticanti giornalisti iscritti all'INPGI, per il pagamento dei contributi previdenziali relativi alle retribuzioni corrisposte nel mese precedente tramite modello F24.
 
    Contributi INPS ex ENPALS: versamento
Le aziende dei settori dello spettacolo e dello sport sono tenute al versamento dei contributi previdenziali sulle retribuzioni relative al mese precedente tramite modello F24.
 
    Contributi previdenziali INPS da versare alla gestione separata, relativi ai compensi corrisposti nel mese precedente
I datori di lavoro e/o i committenti devono versare i contributi INPS alla Gestione separata INPS lavoratori autonomi sui compensi corrisposti nel corso del mese precedente ai soggetti tenuti all'iscrizione ai sensi della L.335/1995. Il versamento deve essere eseguito con modello F24.
 
    Contributi previdenziali INPS dovuti sulle retribuzioni di lavoro dipendente di competenza del mese precedente
I datori di lavoro, che hanno alle proprie dipendenze lavoratori subordinati di qualsiasi categoria e qualifica iscritti alle gestioni previdenziali e assistenziali dell’Inps, devono versare i contributi INPS sulle retribuzioni di competenza del mese precedente. I soggetti titolari di partita IVA devono effettuare i versamenti esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line, ovvero per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo. I contribuenti non titolari di partita IVA possono effettuare i versamenti con modello F24 presso gli sportelli dell’ufficio postale, della banca o del concessionario della riscossione, ovvero con modalità telematiche.
 
    Casagit: versamento contributi mese precedente e denuncia contributiva
Termine ultimo per effettuare il versamento dei contributi alla Cassa autonoma per le prestazioni integrative dei giornalisti (Casagit) relativi al mese precedente e per la presentazione della denuncia contributiva relativa al mese precedente tramite l'applicativo DAMS.
 
    Contributi IVS artigiani e commercianti: versamento trimestrale quota fissa sul reddito minimale
I soggetti iscritti alla gestione INPS artigiani e commercianti devono provvedere al versamento della prima rata trimestrale dei contributi IVS dovuti sul minimale di reddito.
 
    Autoliquidazione Inail: versamento seconda rata
Termine ultimo per il versamento all'Inail della seconda rata del premio di autoliquidazione.

Lunedì
21
Maggio
2018
  Versamento contributi trimestrali ENASARCO
Termine ultimo per il versamento, da parte dei datori di lavoro preponenti nel rapporto di agenzia, dei contributi previdenziali trimestrali ENASARCO relativi alle provvigioni liquidate agli agenti e rappresentanti nel trimestre di riferimento (primo trimestre 2018).
Nella propria area riservata inEnasarco, la ditta mandante compila la distinta online, inserendo le provvigioni dei propri agenti: in automatico, verrà calcolato il contributo dovuto. Per il versamento, la ditta mandante potrà scegliere tra:
Bollettino bancario MAV: pagamento standard e automatico proposto dal sistema;
Addebito su c/c bancario della ditta mandante (Mandato Sepa).
 
    Agenti e rappresentanti di commercio: contributi previdenziali ENASARCO
Versamento dei contributi previdenziali per il primo trimestre 2018, relativi agli agenti e rappresentanti. Il versamento dei contributi è effettuato nei modi e con le forme stabiliti dalla Fondazione.

Venerdì
25
Maggio
2018
  Aziende agricole: denuncia retribuzioni effettive e versamento contributi previdenziali impiegati agricoli ENPAIA
Termine ultimo, per i datori di lavoro agricoli, per la denuncia delle retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente e contestuale pagamento contributi previdenziali per gli impiegati agricoli.
Il versamento deve essere effettuato tramite Mav bancario presso qualsiasi banca.

Giovedì
31
Maggio
2018
  UNIEMENS: trasmissione denuncia mensile
I datori di lavoro e i committenti devono inoltrare all’Inps, in via telematica, i dati retributivi e contributivi riferiti al mese precedente, oltre alle informazioni necessarie per l’implementazione delle posizioni assicurative individuali e per l’erogazione delle prestazioni.
 
    Scheda carburante
Termine ultimo, per i soggetti intestatari del mezzo di trasporto utilizzato nell’ambito dell’esercizio dell’attività d’impresa, ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. 10 novembre 1997, n. 444, per rilevare con periodicità mensile, il numero dei chilometri da riportare nell’apposita scheda carburanti.
Non sono obbligati alla tenuta della scheda carburante i soggetti Iva che pagano tali acquisti esclusivamente mediante carte di credito, di debito o carte prepagate.
 
    Libro unico del lavoro: stampa e consegna
I datori di lavoro, committenti e soggetti intermediari tenutari, hanno l'obbligo di stampa del Libro unico del lavoro (LUL) o, nel caso di soggetti gestori, e devono consegnare copia dello stesso al soggetto obbligato alla tenuta, con riferimento al periodo di paga precedente.
Il processo deve avvenire mediante stampa meccanografica su fogli mobili vidimati e numerati su ogni pagina oppure a su stampa laser previa autorizzazione Inail e numerazione.
 
    Contributi trimestrali FASI: secondo trimestre
Termine ultimo per il versamento al FASI del contributi relativi al secondo trimestre dell'anno.
 
    Versamento dei contributi previdenziali minimi per Dottori commercialisti (prima rata/unica rata)
Termine ultimo per il versamento dei contributi minimi, prima rata/rata unica, da parte dei Dottori Commercialisti.
Il versamento dei contributi minimi (soggettivo e integrativo) deve essere effettuato secondo le seguenti modalità:
- mediante il servizio PCM
- mediante bollettini MAV.
 
 
Dott. Gianfranco Lavelli
Via Beati, 51 - 29122 Piacenza (PC) - Tel: 0523-315215 - Fax: 0523-304688 - email: lavelli@studiolavelli.com
P.IVA: 01290740339