Ulteriora mirari, praesentia sequi

Immissioni acustiche e limiti di tollerabilità

Giovedì 18/04/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


In materia di immissioni, il superamento dei limiti di rumore stabiliti dalle leggi e dai regolamenti che disciplinano le attività produttive è senz'altro illecito, in quanto, se le emissioni acustiche superano la soglia di accettabilità prevista dalla normativa speciale a tutela di interessi della collettività, così pregiudicando la quiete pubblica, a maggior ragione esse, ove si risolvano in immissioni nell'ambito della proprietà del vicino (ancor più esposto degli altri, in ragione della contiguità dei fondi, ai loro effetti dannosi), devono, per ciò solo, considerarsi intollerabili e, pertanto, illecite anche sotto il profilo civilistico.

Fonte: Corte di Cassazione; sezione III civile; ordinanza, 20-12-2018, n. 32943 - Massima a cura de "Il Foro Italiano".

Fonte: http://www.foroitaliano.it
Le ultime news
Oggi
I supremi giudici ribadiscono un principio già chiarito ma che, nella prassi, registra tipicamente doglianze...
 
Oggi
Con la risposta n. 241 del 15 luglio scorso l'Agenzia delle entrate ha chiarito che i coniugi che vogliono...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Antonello Gentile

Via Giuseppe Tommasi, 25 - 87100 Cosenza (CS)

Tel: 098435081 - Fax: 0984483792

Email: a.gentile@studiogentile.it

P.IVA: 01523620787