Ulteriora mirari, praesentia sequi

PCT: la Corte Costituzionale dice no allo slittamento al giorno successivo per le notifiche telematiche dopo le 21

Mercoledì 17/04/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.
Con a sentenza n. 75 del 19 marzo 2019 la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 16-septies del D. L. n. 179 del 2012 (Ulteriori misure urgenti per la crescita del paese) nella parte in cui prevede che la notifica eseguita con modalità telematiche, la cui ricevuta di accettazione è generata dopo le ore 21 ed entro le ore 24, si perfeziona per il notificante alle ore 7 del giorno successivo, anziché al momento di generazione della predetta ricevuta.

Fonte: https://www.cortecostituzionale.it
Le ultime news
Oggi
Con la Circolare n. 10/E del 15 maggio l'Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti sulla definizione...
 
Oggi
Assosoftware, in una delle risposte in tema di fatturazione elettronica pubblicate il 7 maggio scorso,...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Antonello Gentile

Via Giuseppe Tommasi, 25 - 87100 Cosenza (CS)

Tel: 098435081 - Fax: 0984483792

Email: a.gentile@studiogentile.it

P.IVA: 01523620787