Ulteriora mirari, praesentia sequi

Cassa Forense sui requisiti per accedere alla pensione di anzianità

Venerdì 22/03/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Cassa Forense, nella sezione "CFnews.it risponde" del proprio sito internet, fornisce precisazioni in merito ai requisiti necessari per accedere alla pensione di anzianità.

In particolare chiarisce che la pensione di anzianità è corrisposta a domanda dell'iscritto che abbia maturato 61 anni di età e almeno 39 anni di effettiva iscrizione e contribuzione alla Cassa (fino al 31.12.2019).

Dal 1° gennaio 2020, invece, saranno necessari 62 anni di età e almeno 40 anni di effettiva iscrizione e contribuzione alla Cassa.

La corresponsione della pensione, precisa Casa Forense, è in ogni caso subordinata alla cancellazione dall'albo degli avvocati e dall'albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori.
In caso dei reiscrizione ad uno degli albi suddetti la pensione di anzianità è sospesa, sino alla cancellazione dall'albo.

Fonte: http://www.cassaforense.it
Le ultime news
Ieri
Sulla G.U. n. 80 del 04 aprile 2019 è stato pubblicato il D.M. 15.03.2019 relativo al numero dei capi...
 
Ieri
La procedura, contenuta nella legge fallimentare, costituisce causa di fondato pericolo per la riscossione,...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Antonello Gentile

Via Giuseppe Tommasi, 25 - 87100 Cosenza (CS)

Tel: 098435081 - Fax: 0984483792

Email: a.gentile@studiogentile.it

P.IVA: 01523620787