Ulteriora mirari, praesentia sequi

Avvocati: se il giudice territoriale riduce la parcella lo deve motivare

Mercoledì 16/05/2018, a cura di AteneoWeb S.r.l.
La Corte di Cassazione, Sesta Sezione Civile, con l'ordinanza n. 5224 del 6 marzo 2018 ha affermando che il giudice, nel ridurre l'ammontare dei diritti e degli onorari richiesti dal professionista in modo specifico e dettagliato, "ha l'obbligo di indicare il criterio di liquidazione adottato e le ragioni della riduzione, onde consentire all'interessato di individuare e denunziare in modo specifico le eventuali violazioni della legge o della tariffa".

Fonte: http://www.cortedicassazione.it
Le ultime news
Martedì 14/08
Secondo quanto anticipato dal Sole24Ore il 10 agosto 2018 sarebbe stato firmato un DPCM del MEF (attualmente...
 
Venerdì 03/08
In tema di condominio le azioni reali da esperirsi contro i singoli condomini (o contro terzi) e dirette...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Antonello Gentile

Via Giuseppe Tommasi, 25 - 87100 Cosenza (CS)

Tel: 098435081 - Fax: 0984483792

Email: a.gentile@studiogentile.it

P.IVA: 01523620787