Consulenza Aziendale e Tributaria
home page studio@colafelice.com
 

 
 
 
Oggi 06:00
Nella sezione del sito internet dell'Agenzia delle Entrate dedicata agli interpelli è stata pubblicata...
 
Oggi 06:00
Per il pagamento elettronico delle multe rileva la data di accredito. È, infatti, da considerarsi tempestivo,...
 
altre notizie »
 
 

Sì alle agevolazioni sull'acquisto di un nuovo immobile se quello pre-posseduto è considerato "inidoneo all'uso"
 
 
  Venerdì 09/03/2018, a cura di AteneoWeb S.r.l.
 
 
 

Con la sentenza n. 2565 del 2 febbraio 2018 la Corte di Cassazione, Sezione V Civile, ha chiarito che le agevolazioni prima casa sull'acquisto di un nuovo immobile spettano anche al contribuente in possesso di un'atra casa (acquistata senza agevolazioni nel medesimo comune), nell'ipotesi in cui quest'ultima sia considerata inidonea all'uso abitativo.

La Suprema Corte ha inoltre precisato che «l'idoneità» della casa di abitazione pre-posseduta va valutata sia in senso oggettivo (effettiva inabitabilità), che in senso soggettivo (fabbricato inadeguato per dimensioni o caratteristiche qualitative), nel senso che ricorre l'applicazione del beneficio anche all'ipotesi di disponibilità di un alloggio che non sia concretamente idoneo, per dimensioni e caratteristiche complessive, a soddisfare le esigenze abitative dell'interessato".
 
 

  Fonte:
http://www.cortedicassazione.it
 
 
 
Studio Colafelice
Via Niccolo' Tommaseo n. 8 - 70022 Altamura (BA) - Tel: 080-3102977 - Fax: 080-9190534 - email: studio@colafelice.com
P.IVA: 02625570722