Mercoledì 4 ottobre 2017

Nuovo antiriciclaggio - chiarimenti MEF aggiornati al 4.10.2017

a cura di: Studio Valter Franco

Sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze (Aree Tematiche - Prevenzione dei Ratei Finanziari) sono state aggiornate le Faq in tema di antiriciclaggio.

Questo il Link per accedere a tale documento (ctrl+clic sull'immagine)

Si riporta un sunto di tali FAQ, ritenute di interesse per lo studio di un commercialista (le parti in corsivo sono tratte testualmente dalle risposte fornite dal MEF).

Adeguata verifica

Misure semplificate - articolo 23 del D.lgs. 

Le misure semplificate di adeguata verifica  (nota: sconsigliate) non sono predeterminabili a priori né unicamente valevoli per tutti destinatari (quindi discrezionalità nella valutazione da parte del professionista)

Titolare effettivo delle società di persone

Si rammenta che per l'individuazione del titolare effettivo delle società di capitali il decreto prevede il possesso di quote in misura superiore al 25%, viene chiesto come se tale criterio sia applicabile anche alle società di persone. 

Per le società di persone e, più in generale, per i soggetti privi di personalità giuridica, in sostanza, il cliente è una persona fisica rispetto a cui, eventualmente, potrebbe porsi un problema di interposizione fittizia, la cui individuazione, impossibile da ricostruire attraverso criteri legali, dovrebbe emergere dal corretto adempimento degli obblighi di adeguata verifica del cliente. Si rammenta inoltre che il decreto ha introdotto l'estensione delle misure di adeguata verifica anche all'esecutore (cfr. articolo 1, comma 2, lettera p) e articolo 18, comma 1, lettera a)) rispetto a cui i soggetti obbligati sono tenuti a riscontrare l'ampiezza del potere di rappresentanza, in forza del quale egli opera in nome e per conto del cliente.

Contanti
trasferimenti oltre la soglia (2.999,99 €.)
Il divieto, pertanto, sussiste indipendentemente dalla natura lecita o illecita dell'operazione alla quale il trasferimento si riferisce, trattandosi di un illecito "oggettivo", in cui non rilevano - per la sussistenza della violazione - le ragioni che hanno determinato il trasferimento dei valori.
Contanti
trasferimenti tra soggetti diversi
Si considerano le entità giuridiche distinte - ad esempio il trasferimento tra il socio e la società (pagamento di dividendi, finanziamenti dei soci etc.); nella violazione sono coinvolti entrambi i soggetti interessati dall'operazione di trasferimento. 
Contanti
vendita a rate - trattamento ortodontico

Qualora il trasferimento di singoli importi inferiori alla soglia ma relativi ad un'operazione complessivamente superiore alla soglia sia la conseguenza di un preventivo accordo negoziale tra le parti non si realizzano violazioni. 

Idem per il trattamento ortodontico ipoteticamente di 3.600 euro l'anno con pagamento in 12 rate mensili da 300 euro ciascuna - già presente nel documento Nuovo Antiriciclaggio - Limitazioni all'uso del contante 

Contanti
versamenti e prelevamenti in banca superiori alla soglia
In Banca si possono prelevare o versare somme superiori alla soglia - qualora Pinco Pallino versi in banca (o prelevi) ad esempio di 5.000 euro, superiore alla soglia, non vi è un trasferimento che coinvolge due soggetti diversi - già presente nel documento Nuovo Antiriciclaggio - Limitazioni all'uso del contante
Contanti
Importo da pagare superiore alla soglia - pagamento parziale in contanti
Ipotesi: pagamento di 10.000 euro - la parte in contanti non può essere corrisposta per più di 2.999,99 euro, mentre 7.000,01 €. dovranno essere saldati con strumenti tracciabili
Fattura - caparra
Vendita di un bene di valore superiore ai 3.0000 euro  - pagamento in contanti della caparra - ammessi i contanti sino ai 2.999,99 euro. - già presente nel documento Nuovo Antiriciclaggio - Limitazioni all'uso del contante
Fattura
pagamento con pluralità di assegni inferiori alla soglia
Fattura commerciale superiore ai 3.000 euro - pluralità di assegni ammessa - se assegni superiori ai 999,99 euro muniti della clausola di non trasferibilità

 

 

Fonte: http://www.studiofranco.eu
AUTORE:

Rag. Valter Franco

Ragioniere commercialista, revisore contabile
Studio Valter Franco
Collabora con Ateneoweb dal 2003. Dal 1978 lo studio assiste i propri clienti in tutti gli adempimenti societari, contrattuali, fiscali, contabili, durante le fasi di accertamento e quelle del contenzioso...
tributario. Lo studio ha maturato inoltre significative esperienze nel campo del trattamento dei dati personali (privacy) e della normativa antiriciclaggio per professionisti, tenendo convegni in diverse località italiane sul tema.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Documenti correlati:

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report