Giovedì 20 aprile 2017

Agevolazione IRPEF 2017/2019 per il coltivatore diretto e l'imprenditore agricolo professionale

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Legge di Bilancio 2017 ha stabilito che, per il triennio 2017-2019, i redditi dominicali e agrari conseguiti da persone fisiche che hanno i requisiti di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale, iscritti alla previdenza agricola, non vanno computati ai fini della determinazione del reddito IRPEF. Si tratta di un'agevolazione volta a sostenere il settore in un periodo di crisi, diretta specificamente a questi soggetti.

L'Agenzia Entrate, con la sua circolare n. 8/E del 7 aprile 2017, ha chiarito che in base al tenore letterale della norma il beneficio fiscale è riconosciuto solo alle persone fisiche che producono redditi dominicali e agrari. Dunque, i soci di s.n.c. e s.a.s. che hanno esercitato l'opzione per la determinazione del reddito su base catastale (ex art. 1 c. 1093 L. 296/2006) non possono usufruire di questa agevolazione perché il reddito così determinato rimane reddito d'impresa (come prevede il DM 213/2007).

Tuttavia possono usufruire del beneficio fiscale anche le società semplici che imputano per trasparenza ai soci persone fisiche (aventi i requisiti di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale) i propri redditi fondiari.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS