Circolari per Professionisti - Clicca per maggiori informnazioni!

Risoluzione Agenzia Entrate n. 82 del 07.06.2001

Sottoscrizione mod. 770 - Quesito
Risoluzione Agenzia Entrate n. 82 del 07.06.2001

Con istanza l'Università degli Studi di .... ha chiesto di conoscere se la dichiarazione dei sostituti d'imposta, Mod. 770, deve essere sottoscritta dal presidente del Collegio dei revisori, oltre che dal rappresentante legale.
In particolare, viene rappresentato che l'organo in parola ha funzioni diverse rispetto a quelle stabilite per i sindaci di società. Il presidente ritiene di non essere obbligato alla sottoscrizione in quanto i compiti del Collegio "consistono nell'esame del bilancio di previsione e del conto consuntivo redigendo apposite relazioni, nella verifica della regolarità della tenuta dei libri e scritture contabili e della cassa economale e nelle verifiche della gestione finanziaria contabile e patrimoniale sottoponendo al Consiglio di amministrazione gli eventuali rilievi in ordine alla gestione stessa".
Al riguardo viene allegata copia del regolamento dell'ateneo contenente gli articoli relativi alla composizione ed alle funzioni del Collegio stesso.
Per quanto concerne le disposizioni tributarie in materia, è utile ricordare che l'articolo 1, comma 5 del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322, così come modificato dall'articolo 1 del D.P.R. 10 marzo 2000, n. 100, stabilisce che "La dichiarazione delle società e degli enti soggetti all'imposta sul reddito delle persone giuridiche, presso i quali esiste un organo di controllo, è sottoscritta anche dalle persone fisiche che lo costituiscono o dal presidente se si tratta di organo collegiale".
Il comma 5 appena menzionato fa riferimento all'organo che esercita il controllo nel senso richiesto dalla norma fiscale in rassegna e non si riferisce specificamente solo al collegio dei sindaci delle società in quanto dotato di poteri più ampi di quello dei revisori di cui si argomenta. In altri termini, le dichiarazioni presentate dai soggetti all'imposta sul reddito delle persone giuridiche devono essere sottoscritte anche dall'organo preposto alla vigilanza della gestione contabile, finanziaria e patrimoniale, a prescindere dalle modalità con cui vengono enunciati eventuali rilievi e dalle attribuzioni previste per l'opposizione alle irregolarità riscontrate.
Poiché l'obbligo ad espletare la formalità della sottoscrizione va necessariamente ricondotto alla natura dei poteri di controllo esercitati dagli organi, si è dell'avviso che, nell'effettivo esercizio di tali poteri, possa ritenersi integrato il Collegio dei revisori il quale, come chiaramente stabilisce l'articolo 103 del Regolamento di Ateneo, svolge funzioni di vigilanza interna sull'attività finanziaria, contabile e patrimoniale dell'Università in argomento (cfr. Ris. Prot. n. 7/1353 del 21 giugno 1976).
A parere della scrivente, pertanto, il presidente del Collegio dei revisori istituito presso l' Università deve sottoscrivere la dichiarazione dei sostituti d'imposta per non incorrere nelle sanzioni previste dall'articolo 9, comma 5, del D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 471, e successive modificazioni, così come stabilito nel menzionato articolo 1, comma 5, del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali