Risoluzione Agenzia Entrate n. 66 del 16.06.2011

Istituzione dei codici tributo per i versamenti, mediante il modello F24 Accise, delle somme dovute all’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato dai concessionari aderenti alle modalità del gioco del bingo nazionale, del bingo simultaneo intersala e del bingo elettronico – Decreto direttoriale del 1 aprile 2004 e successive modificazioni
Risoluzione Agenzia Entrate n. 66 del 16.06.2011

Il decreto direttoriale 1 aprile 2004, modificato dal decreto direttoriale del 21 maggio 2008, recante il “Regolamento del gioco del Bingo con interconnessione telematica”, disciplina, tra l’altro, i versamenti delle somme dovute all’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato dai concessionari aderenti alle tipologie del gioco del bingo nazionale, del bingo simultaneo intersala e del bingo elettronico.
In particolare, l’articolo 13 del decreto direttoriale del 1 aprile 2004, prevede, per il bingo nazionale, che: “AAMS rende disponibile a ciascuna sala, sulla base dei dati delle partite effettuate nella settimana contabile, l'importo dovuto a titolo di prelievo erariale, di compenso dovuto per il controllore centralizzato del gioco e di montepremi, al netto delle vincite pagate in sala. Il concessionario è obbligato a versare, entro il termine di cinque giorni dalla data finale della settimana contabile di riferimento, l'importo stesso con le modalità stabilite dall' art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e successive modificazioni ed integrazioni tramite modello F24-Accise …. ”.
L’articolo 24 del decreto direttoriale del 1 aprile 2004, prevede, per il bingo simultaneo intersala, che:“AAMS rende disponibile alle sale, sulla base dei dati delle partite effettuate nella settimana contabile, l'importo dovuto a titolo di prelievo erariale e compenso per il controllore centralizzato del gioco. Il concessionario è obbligato a versare, entro il termine di cinque giorni dalla data finale della settimana contabile di riferimento, l'importo stesso con le modalità stabilite dall' art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 , e successive modificazioni ed integrazioni tramite modello F24-Accise …”.
L’articolo 41 del decreto direttoriale del 1 aprile 2004, prevede, per il bingo elettronico, che: “AAMS rende disponibile a ciascuna sala, sulla base dei dati delle partite effettuate nella settimana contabile, l'importo dovuto a titolo di prelievo erariale, di compenso dovuto per il controllore centralizzato del gioco ed il montepremi, al netto delle vincite pagate in sala. Il concessionario è obbligato a versare, entro il termine di cinque giorni dalla data finale della settimana contabile di riferimento, l'importo stesso con le modalità stabilite dall' art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 , e successive modificazioni ed integrazioni tramite modello F24-Accise …”.
Al fine di consentire il versamento delle predette somme, mediante il modello F24 Accise, si istituiscono i seguenti codici tributo:
- “5254” denominato “Prelievo erariale e compenso per il controllore centralizzato del gioco - Bingo simultaneo intersala – Art. 24, decreto direttoriale del 1 aprile 2004 e successive modificazioni”;
- “5255” denominato “Prelievo erariale, compenso per il controllore centralizzato del gioco e montepremi al netto delle vincite pagate in sala - Bingo nazionale e bingo elettronico – Artt. 13 e 41 decreto direttoriale del 1 aprile 2004 e successive modificazioni”
In sede di compilazione del modello di versamento F24 Accise, reperibile in formato elettronico sui siti Internet www.agenziaentrate.gov.it e www.aams.gov.it , i suddetti codici tributo sono esposti nella “Sezione Accise/Monopoli ed altri versamenti non ammessi in compensazione” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, con l’indicazione:
- nel campo “ente” della lettera “M”;
- nel campo “ prov.” – nessun valore;
- nel campo “codice identificativo”, per i primi quattro caratteri, del “codice concessione” (es. 0001) e, per il quinto e sesto carattere, della “settimana contabile” (es. 01, la prima settimana contabile);
- nel campo “ mese” - nessun valore;
- nel campo “ anno di riferimento” dell’anno per cui si effettua il versamento nel formato “AAAA”.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS