Risoluzione Agenzia Entrate n. 63 del 30.06.2010

Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi per il finanziamento dei Fondi Pensione costituiti su base territoriale regionale e dei Fondi Pensioni istituiti o promossi dalla Regione Autonoma Trentino Alto-Adige
Risoluzione Agenzia Entrate n. 63 del 30.06.2010

Ai sensi dell’art. 5, comma 1-bis, della legge regionale 27 febbraio 1997, n. 3, introdotto dall’articolo 2, comma 2, della legge regionale 19 settembre 2008, n. 8, la Regione Autonoma Trentino Alto Adige può affidare in convenzione all’Agenzia delle entrate la riscossione, mediante il predetto sistema dei versamenti unitari, dei contributi per il finanziamento dei fondi pensione costituiti su base territoriale regionale e dei fondi pensioni istituiti o promossi dalla stessa Regione Autonoma.
Il DM 21 maggio 2003 prevede la possibilità per l’Agenzia di riscuotere, secondo le modalità stabilite dall’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 e sulla base di convenzioni preventivamente definite con il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato del Ministero dell'economia e delle finanze, entrate, anche di natura non tributaria, di competenza di enti pubblici, anche territoriali;
Con convenzione stipulata tra l’Agenzia delle entrate e la Regione Autonoma Trentino Alto Adige il 10 marzo 2010, è stato regolato il servizio di riscossione dei contributi di cui al richiamato articolo 5, comma 1-bis, della legge regionale 27 febbraio 1997, n. 3 attraverso il modello F24.
Al fine di consentire il versamento dei contributi in parola tramite il modello F24, si istituiscono le seguenti causali:
- “COLL” - denominata “versamento collettivo da parte del datore di lavoro”;
- “AGGI” - denominata “versamento aggiuntivo da parte dell’aderente su base collettiva”;
- “INDI” - denominata “versamento da parte dell’aderente su base individuale (solo per fondi pensione aperti)”;
- “REIN” - denominata “reintegro di somme anticipate”.
In sede di compilazione del modello di versamento, tali causali sono esposte nella sezione “altri enti previdenziali ed assicurativi (sotto il riquadro INAIL), nel campo “causale contributo”, esclusivamente, in corrispondenza delle somme dovute al Fondo indicate nella colonna “importi a debito versati”.
Nella stessa sezione, nel campo ”codice ente” è indicato il codice “0004” e nel campo “codice sede” sono riportati i valori:
- “0093”, per “LABORFONDS - FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DIPENDENTI DAI DATORI DI LAVORO OPERANTI NEL TERRITORIO DEL TRENTINO ALTO ADIGE”;
- “0149”, per “RAIFFEISEN FONDO PENSIONE APERTO”;
- “0147”, per “FONDO PENSIONE APERTO PENSPLAN PROFI”;
- “0040”, per “FONDO PENSIONE APERTO CON CONTRIBUZIONE DEFINITA "PENSPLAN PLURIFONDS”.
Nei campi “periodo di riferimento: da mm/aaaa a mm/aaaa”, per i versamenti collettivi (causale contributo “COLL”) sono riportati rispettivamente il mese e l’anno di inizio e di fine del trimestre considerato, secondo il seguente schema, dove “aaaa”rappresenta l’anno di riferimento:
- “01aaaa - 03aaaa” per il I° trimestre;
- “04aaaa - 06aaaa” per il II° trimestre;
- “07aaaa - 09aaaa” per il III° trimestre;
- “10aaaa - 12aaaa” per il IV° trimestre.
Sempre nel campo “periodo di riferimento: da mm/aaaa a mm/aaaa”, relativamente alle altre causali contributo, è indicato il mese e l’anno di riferimento, riportando lo stesso dato sia nello spazio “da mm/aaaa” sia nello spazio “a mm/aaaa”. Ad esempio: da 032010” e “a 032010” per indicare il mese di marzo 2010.
Il campo “codice posizione” non va compilato.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS