Risoluzione Agenzia Entrate n. 46 del 12.03.2007

Istituzione codice tributo per la riscossione mediante modello F24 di somme relative a sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni concernenti la rimozione di offerte di gioco illegali o irregolari da reti telematiche o di telecomunicazione, ai sensi dell'art. 1 - comma 50 - della Legge 27 dicembre 2006, n. 296
Risoluzione Agenzia Entrate n. 46 del 12.03.2007

La Legge 27 dicembre 2006, n. 296, all'art. 1, comma 50, prevede che "con uno o più provvedimenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato sono stabilite le modalità per procedere alla rimozione dell'offerta, attraverso le reti telematiche o di telecomunicazione, di giochi, scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro in difetto di concessione, autorizzazione, licenza od altro titolo autorizzatorio o abilitativo o, comunque, in violazione delle norme di legge o di regolamento o delle prescrizioni definite dalla stessa Amministrazione." Lo stesso comma 50 dispone, inoltre, che l'inosservanza dei provvedimenti adottati in attuazione della disposizione comporta l'irrogazione, da parte dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, di sanzioni amministrative pecuniarie da 30.000 euro a 180.000 euro per ciascuna violazione accertata.
L'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, all'art. 6 del decreto direttoriale n. 1034/CGV del 2 gennaio 2007, ha previsto l'applicazione delle suddette le sanzioni.
Al fine di consentire il versamento delle sanzioni in parola, secondo le modalità previste dall'articolo 17 del Decreto Legislativo 9 luglio 1997, n. 241, si istituisce il seguente codice tributo da utilizzare esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a debito versati" nella specifica sezione "Accise/Monopoli ed altri versamenti non ammessi in compensazione" del modello di versamento "F24 - Accise" reperibile in formato elettronico sui siti Internet www.aams.it e www.agenziaentrate.gov.it :
- "5153" "Sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni concernenti la rimozione di offerte di gioco illegali o irregolari da reti telematiche o di telecomunicazione, ai sensi dell'art. 1, comma 50, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296"
I soggetti tenuti al versamento, in sede di compilazione del predetto modello di versamento, dovranno indicare nel campo "ente" il carattere "M", nel campo "prov." la sigla della provincia ove ha sede il soggetto tenuto al pagamento, mentre nei campi "mese" ed "anno" di riferimento saranno evidenziati il mese e l'anno nei quali è commessa la violazione, nel formato "MM" e "AAAA". Non dovrà essere compilato il campo "codice identificativo".
Si precisa che tale codice tributo sarà operativo a decorrere dal quinto giorno lavorativo successivo alla data della presente risoluzione.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS