Risoluzione Agenzia Entrate n. 32 del 06.03.2007

Istituzione dei codici tributo per il versamento, mediante modello F24, delle imposte di cui agli articoli 3 e 4, della legge della Regione Sardegna 11 maggio 2006, n. 4
Risoluzione Agenzia Entrate n. 32 del 06.03.2007

L'articolo 3, della legge della Regione Sardegna del 11 maggio 2006 ha istituito l'imposta sulle seconde case ad uso turistico.
Al fine di consentire il versamento di tale imposta, secondo le modalità previste dall'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, si istituisce il seguente codice tributo:
- "SC15" denominato "Imposta della Regione Sardegna sulle seconde case ad uso turistico - articolo 3, legge regionale 11 maggio 2006, n. 4".
In sede di compilazione del modello F24, tale codice tributo sarà indicato nella sezione "Erario", esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a debito versati", con indicazione quale "Anno di riferimento" dell'anno d'imposta cui si riferisce il versamento, espresso nella forma "AAAA".
In caso di mancato versamento della suddetta imposta l'Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le entrate, invia ai soggetti interessati un atto di accertamento, con allegato un modello F24 predeterminato.
Al fine di consentire il versamento delle somme relative all'imposta, sanzione ed interessi, secondo le modalità previste dall'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, si istituisce il seguente codici tributo:
- "SA15" denominato "Accertamento dell'imposta della Regione Sardegna sulle seconde case ad uso turistico- articolo 3, legge regionale 11 maggio 2006, n.4 -imposta, sanzioni ed interessi".
Nell'eventualità in cui il destinatario della comunicazione, ravvisi la necessità di compilare il modello F24, il suddetto codice tributo dovrà essere indicato, nella sezione "Erario" in corrispondenza degli importi esposti esclusivamente nella colonna "importi a debito versati". Inoltre dovrà essere riportato nello specifico campo, il codice atto e l'anno di riferimento evidenziati nella comunicazione.
L'articolo 4, della legge della Regione Sardegna 11 maggio 2006, ha istituito l'imposta della Regione Sardegna sugli aeromobili ed unità da diporto.
In caso di mancato spontaneo versamento della suddetta imposta, da effettuare con le modalità indicate agli articoli 6 e 7 della stessa legge regionale, l'Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le entrate invia ai soggetti interessati un atto di accertamento, con allegato un modello F24 predeterminato.
Al fine di consentire il versamento delle somme relative all'imposta, sanzioni ed interessi, secondo le modalità previste dall'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, si istituisce il seguente codici tributo:
- "SB15" definito "accertamento dell'imposta della Regione Sardegna sugli aeromobili ed unità da diporto - articolo 4, legge regionale 11 maggio 2006, n. 4 - imposta, sanzioni ed interessi".
Nell'eventualità in cui il destinatario della comunicazione, ravvisi la necessità di compilare il modello F24, il suddetto codice tributo dovrà essere indicato, nella sezione "Erario" in corrispondenza degli importi esposti esclusivamente nella colonna "importi a debito versati". Inoltre dovrà essere riportato nello specifico campo, il codice atto e l'anno di riferimento evidenziati nella comunicazione
Si precisa che tali codici tributo saranno operativamente efficaci a partire dal 1 giugno 2007.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali