Risoluzione Agenzia Entrate n. 277 del 09.11.2009

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24, dell'imposta sostitutiva sulle plusvalenze iscritte in bilancio, derivanti dalla valutazione, ai corsi di fine esercizio, delle disponibilità in metalli preziosi per uso non industriale, ai sensi dell'articolo 14 del decreto legge 1 luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102
Risoluzione Agenzia Entrate n. 277 del 09.11.2009

L'articolo 14 del decreto legge 1 luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102, ha previsto che "le plusvalenze iscritte in bilancio derivanti dalla valutazione, ai corsi di fine esercizio, delle disponibilità in metalli preziosi per uso non industriale di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 251, anche se depositate presso terzi o risultanti da conti bancari disponibili, escluse quelle conferite in adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza alle Comunità europee e quelle necessarie a salvaguardare l'indipendenza finanziaria e istituzionale della Banca d'Italia ai sensi del comma 4, sono assoggettate a tassazione separatamente dall'imponibile complessivo mediante applicazione di un'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e delle relative addizionali nonché dell'imposta regionale sulle attività produttive, con aliquota del 6 per cento, entro l'importo massimo di 300 milioni di euro".
Lo stesso articolo 14 ha previsto che tale imposta si applica per il periodo d'imposta in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del citato decreto legge.
L'imposta sostitutiva è versata, a titolo di acconto, entro il termine di versamento del secondo acconto delle imposte sui redditi relative al periodo d'imposta in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del suddetto decreto legge n. 78/2009. Il saldo è versato entro il termine del versamento a saldo delle imposte sui redditi dovute per il medesimo periodo d'imposta.
Al fine di consentire il versamento di tale imposta, tramite modello F24, si istituiscono i seguenti codici tributo:
"1829" denominato " imposta sostitutiva sulle plusvalenze iscritte in bilancio derivanti dalla valutazione, ai corsi di fine esercizio, delle disponibilità in metalli preziosi per uso non industriale- art. 14, dl. 1/07/09, n. 78 - Acconto ";
"1830" denominato " imposta sostitutiva sulle plusvalenze iscritte in bilancio derivanti dalla valutazione, ai corsi di fine esercizio, delle disponibilità in metalli preziosi per uso non industriale- art. 14, dl. 1/07/09, n. 78 - Saldo ".
In sede di compilazione del modello F24, i suddetti codici sono esposti nella sezione "Erario" in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "Importi a debito versati", con indicazione, quale "Anno di riferimento", dell'anno d'imposta cui si riferisce il versamento, nel formato "AAAA".

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report