Risoluzione Agenzia Entrate n. 26 del 07.02.2006

Istituzione dei codici tributo per il pagamento, mediante il modello F24 accise, delle somme, di spettanza dell'Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato, individuate a seguito del controllo automatizzato dei versamenti dovuti a titolo di imposta sugli intrattenimenti (ISI)
Risoluzione Agenzia Entrate n. 26 del 07.02.2006

L'articolo 14-ter del DPR 26 ottobre 1972, n. 640, introdotto dal comma 548 della legge 23 dicembre 2005, n. 266, (legge finanziaria 2006), dispone che l'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, avvalendosi di procedure automatizzate, provveda al controllo dei versamenti relativi all'imposta sugli intrattenimenti (ISI) dovuta per gli apparecchi da divertimento e intrattenimento senza vincita in denaro.
Il medesimo articolo prevede, in caso di versamenti omessi, tardivi o carenti, l'invio al contribuente di una comunicazione contenente l'esito del controllo automatizzato.
Al fine di consentire il versamento delle somme dovute a titolo di ISI a seguito del controllo automatizzato in oggetto, secondo le modalità previste dall'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, si istituiscono i seguenti codici tributo:
"5142" denominato "Controllo automatizzato Imposta sugli Intrattenimenti - Imposta";
"5143" denominato "Controllo automatizzato Imposta sugli Intrattenimenti - Sanzioni";
"5145" denominato "Controllo automatizzato Imposta sugli Intrattenimenti - Interessi".
I destinatari della comunicazione, in sede di compilazione del modello di versamento "F24 accise", reperibile in formato elettronico sui siti Internet www.finanze.it, www.aams.it e www.agenziaentrate.it dovranno esporre tali codici e i relativi importi esclusivamente nell'apposita sezione "Accise/Monopoli ed altri versamenti non ammessi in compensazione".
Nella stessa sezione dovrà essere indicata la lettera "M" nel campo "Ente", il campo "provincia" dovrà contenere la sigla della provincia relativa all'ufficio regionale o alla sezione distaccata che ha predisposto la comunicazione, mentre il campo "anno di riferimento" dovrà evidenziare l'anno d'imposta per cui si effettua il versamento, espresso nella forma "AAAA".
Inoltre, per consentire il riversamento delle spese sostenute dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato per la notifica di avvisi e atti, di cui al decreto Ministeriale dell'8 gennaio 2001, si istituisce il seguente codice tributo:
"5179" denominato "Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato - Spese di notifica".
Anche questo codice dovrà essere esposto esclusivamente nella sezione "Accise/Monopoli ed altri versamenti non ammessi in compensazione" evidenziando nel campo "ente" la lettera "M" e nel campo "anno di riferimento" l'anno in cui si effettua il versamento, espresso nella forma "AAAA".
Si precisa che tali codici tributo saranno operativamente efficaci a decorrere dal 6^ giorno lavorativo successivo alla data della presente risoluzione.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report