Risoluzione Agenzia Entrate n. 223 del 13.08.2009

Istanza di interpello - Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 - pubblicazioni qualificabili come "libri" ai fini dell'applicazione dell'aliquota IVA del 4 per cento
Risoluzione Agenzia Entrate n. 223 del 13.08.2009

La Direzione Regionale ... ha trasmesso un'istanza di interpello, formulata ai sensi dell'articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212, con cui la Regione ... ha chiesto chiarimenti in merito al trattamento tributario ai fini IVA della fattispecie di seguito esposta.

Quesito
La Regione ha affidato in data ... 2009, previa gara ufficiosa gestita dal proprio Servizio elettorale, il servizio di composizione, stampa, confezionamento e consegna dei materiali occorrenti per le elezioni amministrative del 2009 alla tipografia ALFA S.p.A. di ....
Si tratta di "Le leggi elettorali", (raccolta normativa coordinata con note esplicative per la corretta applicazione delle norme regionali e statali in materia elettorale), "Operazioni degli Uffici elettorali" (volume che descrive agli addetti agli uffici elettorali di sezione e uffici superiori le attività da compiere), "Presentazione e ammissione delle candidature" (volume che spiega a tutti i soggetti che intendono candidarsi alle elezioni quali procedure seguire) "Calendario delle operazioni elettorali" (volume che descrive le scadenze elettorali a beneficio degli addetti agli uffici elettorali dei Comuni) e le altre pubblicazioni di natura informativa in materia elettorale.
La ALFA, affidataria anche in precedenza di servizi analoghi, ha sempre applicato l'aliquota IVA ordinaria del 20 per cento.
In occasione del medesimo servizio, composizione, stampa, confezionamento e pubblicazione dei "Risultati elettorali 2008" affidato ad altra azienda, è stata, però, prospettata la possibilità che tale pubblicazione potesse rientrare tra le opere librarie con conseguente applicazione dell'aliquota IVA ridotta del 4 per cento, facendo riferimento ai punti 18) e 35) della Tab. A Parte II allegata al DPR 633 del 1972.
Il dubbio riguarda, dunque, l'individuazione della corretta aliquota IVA (4 per cento oppure 20 per cento) da applicare per il tipo di materiale di cui la tipografia ALFA spa di ... cura la composizione, stampa e confezionamento.

Soluzione prospettata
La Regione ritiene che alle pubblicazioni sopra elencate e alle altre pubblicazioni di natura informativa in materia elettorale, in quanto classificabili tra i lavori dell'arte libraria, si applica l'aliquota IVA del 4 per cento, come previsto dai punti 18) e 35) della Tab. A Parte II allegata al DPR 633 del 1972.

Parere dell'Agenzia delle Entrate
Il numero 35 della Tabella A, parte II, allegata al DPR 26 ottobre 1972, n. 633, stabilisce che si applica l'IVA nella misura ridotta del 4 per cento alle prestazioni di servizi consistenti nella composizione, montaggio, duplicazione, legatoria e stampa di giornali, libri e periodici. Per quanto attiene il concetto di "libri", è stato più volte chiarito che sono tali "tutti i lavori dell'arte libraria di qualsiasi dimensione, pure se solo illustrati o di carattere informativo, purché stampati" (circolare del Ministero delle finanze 7 agosto 1990, n. 63, paragrafo 3.2 e C.M. 24 dicembre 1997, n. 328/E, paragrafo 7.1.2).
Elementi fondamentali sono, dunque, il carattere di prodotto "stampato", ed il carattere "informativo"; pertanto, come affermato nella C.M. n. 63 del 1990 citata e nella risoluzione dell'Agenzia delle Entrate del 19 giugno 2000, n. 88/E, il libro si caratterizza per avere una funzione divulgativa e scientifica, mentre restano esclusi dalla predetta nozione i prodotti editoriali costituiti da diari scolastici e le agende, nonché relazioni e bilanci di enti e società.
Sulla base di quanto rappresentato, si considera in premessa che la valutazione circa la riconducibilità delle pubblicazioni in discorso alla categoria dei libri richiede un'approfondita indagine di fatto, che esula dalle valutazioni che può formare oggetto di interpello. Con riserva di riscontrare in sede di eventuale controllo i presupposti di fatto per l'applicazione dell'aliquota agevolata, sembra peraltro che possano sussistere in relazione alle pubblicazioni elencate nell'istanza i requisiti di prodotto stampato ed il carattere informativo.
Per completezza di trattazione si evidenzia che la Direttiva 2009/47/CE del Consiglio del 5 maggio 2009 ha modificato l'allegato III della Direttiva 2006/112/CE, contenente l'elenco delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi che possono essere assoggettate ad aliquota ridotta. A seguito di tale modifica, l'aliquota ridotta è consentita per la "fornitura di libri su qualsiasi tipo di supporto fisico".
Si ricorda, infine, che qualora le suddette pubblicazioni possano essere qualificate come "libri" ai fini dell'applicazione dell'aliquota IVA del 4 per cento, beneficeranno della medesima aliquota ridotta anche gli acquisti di materiale (carta), nonché le prestazioni di servizi individuate nel sopra richiamato numero 35 relative alla realizzazione delle stesse.
Le Direzioni regionali vigileranno affinché le istruzioni fornite e i principi enunciati con la presente risoluzione vengano puntualmente osservati dagli Uffici.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS