Risoluzione Agenzia Entrate n. 20 del 06.02.2007

Risoluzione istitutiva di codici tributo per i versamenti, mediante modello F24, di somme dovute, a titolo di addizionale comunale all'IRPEF, ai sensi della Legge 27 dicembre 2006, n. 296, articolo 1, comma 142
Risoluzione Agenzia Entrate n. 20 del 06.02.2007

La Legge 27 dicembre 2006, n. 296, articolo 1, al comma 142, punto c), prevede che l'addizionale comunale all'imposta sul reddito per le persone fisiche venga versata in acconto e a saldo unitamente al saldo dell'imposta sul reddito delle persone fisiche.
Al riguardo, i codici tributo attualmente disponibili vengono utilizzati per il versamento del solo saldo della predetta imposta ed a tal fine vengono ridenominati come di seguito riportato:
- Codice tributo 3816 - "Addizionale comunale all'IRPEF trattenuta dal sostituto d'imposta. Saldo"
- Codice tributo 3817 - "Addizionale comunale all'IRPEF - autotassazione. Saldo"
- Codice tributo 3818 - "Addizionale comunale all'IRPEF trattenuta dal sostituto d'imposta - mod. 730. Saldo"
Inoltre, al fine di consentire il versamento del previsto acconto dell'imposta, tramite modello F24, si istituiscono i seguenti codici tributo:
- Codice tributo 3860 - "Addizionale comunale all'IRPEF trattenuta dal sostituto d'imposta. Acconto"
- Codice tributo 3861 - "Addizionale comunale all'IRPEF - autotassazione. Acconto"
- Codice tributo 3862 - "Addizionale comunale all'IRPEF trattenuta dal sostituto d'imposta - mod. 730. Acconto"
In sede di compilazione del modello F24 i suddetti codici tributo dovranno essere esposti esclusivamente nella sezione "ICI ED ALTRI TRIBUTI LOCALI" indicando nella colonna "CODICE ENTE/CODICE COMUNE" il codice territoriale riportato nella tabella "T1 - CODICI DEGLI ENTI LOCALI", pubblicata sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it . Nel campo "anno di riferimento" deve essere indicato l'anno d'imposta cui si riferisce il versamento, espresso nella forma "AAAA.
Per i soli codici tributo 3817, 3818, 3861 e 3862, in caso di utilizzo da parte del contribuente della facoltà di rateizzare le imposte, nello specifico campo andrà indicato il numero della rata a cui si riferisce il versamento e il numero delle rate complessive nel formato NNRR.
I codici tributo 3816, 3817 e 3818 possono essere utilizzati sia per esporre importi a debito versati che importi a credito compensati, mentre i codici tributo 3860, 3861 e 3862, essendo relativi a versamenti in acconto, possono essere utilizzati esclusivamente in corrispondenza della colonna importi a debito versati
Si precisa che tali codici tributo saranno operativamente efficaci a decorrere dal quinto giorno lavorativo successivo alla data della presente risoluzione.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS