Risoluzione Agenzia Entrate n. 182 del 11.06.2002

Istituzione del codice-tributo per l'utilizzo del credito d'imposta previsto dall'articolo 1 del decreto Interministeriale del 25.02.2002, n. 87, per le imprese che assumono lavoratori detenuti o che svolgono effettivamente attività formative nei confronti dei detenuti
Risoluzione Agenzia Entrate n. 182 del 11.06.2002

L'articolo 4 della legge 22.06.2000, n. 193, recante norme per favorire l'attività lavorativa dei detenuti, stabilisce che le modalità e l'entità delle agevolazioni e degli sgravi dalla stessa previsti siano determinati annualmente con apposito decreto del Ministro della giustizia da emanare, di concerto con il Ministro del lavoro e della previdenza sociale, con il Ministro dell'economia e delle finanze.
L'articolo 1 del decreto interministeriale del 25.02.2002, n. 87, attuativo della disposizione sopra richiamata prevede, a favore delle imprese che, a decorrere dal 28 luglio 2000, hanno assunto lavoratori che a tale data risultavano detenuti o internati presso istituti penitenziari o ammessi al lavoro all'esterno, o che hanno svolto effettivamente attività formative nei confronti di questi ultimi, un credito mensile d'imposta pari a 516,46 euro per ogni lavoratore assunto, in misura proporzionale alle giornate di lavoro prestate o, per coloro che siano stati assunti con contratto a tempo parziale, alle ore prestate.
Detta agevolazione spetta a condizione che i lavoratori di cui all'articolo 1 del citato decreto siano assunti con contratto di lavoro subordinato per un periodo non inferiore a trenta giorni e con un trattamento economico non inferiore a quello previsto dai contratti collettivi di lavoro.
Il menzionato credito spetta anche per i sei mesi successivi alla cessazione dello stato di detenzione del soggetto assunto.
L'articolo 5 del citato decreto Interministeriale prevede la compensazione ai sensi dell'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, del credito d'imposta in oggetto, che non è comunque rimborsabile. A tal fine si istituisce il seguente codice tributo:
6741, denominato "Credito d'imposta - Agevolazione concessa alle imprese che assumono detenuti o che svolgono attività formative nei confronti dei detenuti - Art. 1 del decreto Interministeriale 25 febbraio 2002, n. 87".
Per quanto riguarda le modalità di compilazione del modello F24, si fa presente che il suddetto codice-tributo deve essere esposto nella colonna "importi a credito compensati" della "Sezione Erario" del modello di versamento, con l'indicazione, quale periodo di riferimento, dell'anno in cui si effettua la compensazione del credito, espresso nella forma AAAA.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali