Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!

Risoluzione Agenzia Entrate n. 149 del 03.07.2007

Esenzione IVA - Art. 10, comma 1, n. 22) del DPR n. 633 del 1972 - Prestazioni inerenti alla visita di musei
Risoluzione Agenzia Entrate n. 149 del 03.07.2007

QUESITO
La società cooperativa ALFA riferisce di essere la società capogruppo "BETA", costituito insieme con la società cooperativa GAMMA.
Detto raggruppamento è risultato aggiudicatario di un appalto indetto dal Comune di ... avente ad oggetto "la gestione dei servizi di integrazione del personale di sorveglianza, assistenza al pubblico e gestione di cassa" presso alcuni musei cittadini.
Ciò premesso, la società cooperativa ALFA chiede di conoscere se il corrispettivo relativo al predetto contratto di appalto possa considerarsi esente ai fini IVA ai sensi dell'articolo 10, primo comma, n. 22), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633.

SOLUZIONE INTERPRETATIVA PROSPETTATA DAL CONTRIBUENTE
La società interpellante ritiene che il corrispettivo relativo al contratto di appalto stipulato con il Comune di ... sia da considerarsi esente dall'IVA ai sensi dell'articolo 10, primo comma, n. 22, del DPR n. 633 del 1972, in quanto trattasi di "attività direttamente ed unicamente connesse alla gestione integrata delle visite dei suindicati musei da parte del pubblico nel rispetto delle necessarie condizioni minime di sicurezza".

PARERE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE
L'articolo 10, primo comma, n. 22) del DPR n. 633 del 1972 prevede l'esenzione dall'IVA, fra l'altro, per "le prestazioni (...) inerenti alla visita di musei, gallerie, pinacoteche, monumenti, ville, palazzi, parchi, giardini botanici e zoologici e simili".
Riguardo all'ambito di applicazione della predetta norma, recentemente, la risoluzione n. 30 del 28 febbraio 2007, nel richiamare i chiarimenti forniti con risoluzione n. 30 del 23 aprile 1998, ha precisato che "l'agevolazione concerne oltre alla mera visita, anche prestazioni ad essa inerenti, quali la fornitura di audioguide e dell'accompagnatore".
Secondo le argomentazioni della citata risoluzione, la fornitura di audioguide e dell'accompagnatore svolge la specifica funzione di informare i visitatori nel contesto della visita e, pertanto, deve ritenersi ad essa inerente.
Ciò premesso, con riferimento al caso oggetto di interpello, dall'esame del contratto di appalto stipulato fra "BETA" e il Comune di ..., si rileva che la società cooperativa interpellante svolge, a fronte del pagamento di un corrispettivo unitario, l'attività di:
- gestione del servizio di integrazione del personale di sorveglianza e assistenza al pubblico nei seguenti Musei Comunali:......;
- gestione del servizio di sorveglianza, assistenza al pubblico e gestione del servizio di cassa alla ...;
- gestione del servizio di cassa presso altri musei, in caso di necessità.
In particolare, dal citato contratto di appalto (cfr. articolo 9, che fornisce la descrizione del servizio), si rileva che i predetti servizi sono resi complessivamente dalla società cooperativa interpellante attraverso la fornitura di personale idoneo a svolgere una molteplicità di prestazioni (dall'accoglienza e controllo alla segnalazione di cambiamenti ambientali e dello stato di conservazione dei beni mobili e immobili; segnalazione di malfunzionamenti alle strumentazioni e agli impianti tecnici; collaborazione per il corretto funzionamento delle strutture di protezione delle opere nonché gestione del guardaroba e piccole operazioni di facchinaggio, pulizia, etc.) dirette ad integrare, sotto il profilo organizzativo, l'ordinaria gestione ed il funzionamento dei musei comunali.
Per quanto riguarda la gestione del servizio di cassa svolta dalla società cooperativa interpellante unitamente ai richiamati servizi, si fa presente che dall'esame dell'articolo 10 del contratto di appalto emerge che essa, oltre alla gestione del servizio di biglietteria, comprende ulteriori e peculiari prestazioni di carattere strettamente contabile (rilevazione giornaliera e riepilogo mensile degli incassi, registrazione dei corrispettivi, etc.).
Per le prestazioni svolte dal "BETA", in base all'articolo 4 del contratto di appalto stipulato con il Comune di ..., è previsto il pagamento di un corrispettivo unitario che verrà erogato dietro presentazione di fattura mensile recante le ore complessive feriali e festive lavorate dal personale.
Quanto sopra considerato, si ritiene che l'attività unitariamente svolta dal "BETA", in base al contratto di appalto stipulato con il Comune di ..., secondo le modalità richiamate, non sia riconducibile nell'ambito applicativo della norma di esenzione dall'IVA recata dall'articolo 10, primo comma, n. 22), del DPR n. 633 del 1972.
La risposta di cui alla presente nota, sollecitata con istanza di interpello presentata alla Direzione Regionale ..., viene resa dalla scrivente ai sensi dell'art. 4, comma 1, ultimo periodo, del D.M. 26 aprile 2001 n. 209.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS