Provvedimento Agenzia Entrate del 29.03.2013 (Prot.2013/39724)

 

Modalit di interscambio tra lAgenzia delle Entrate e i Comuni dei dati inerenti la superficie delle unit immobiliari a destinazione ordinaria iscritte nel catasto edilizio urbano, ai sensi dellarticolo 14, comma 9, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214.

 


IL DIRETTORE DELLAGENZIA

Visto il regio decreto legge 13 aprile 1939, n. 652 convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 1939, n. 1249 e successive modificazioni ed integrazioni, recante norme in materia di accertamento generale dei fabbricati, rivalutazione del relativo reddito e formazione del catasto edilizio urbano;
Visto il regolamento per la formazione del catasto edilizio urbano approvato con decreto del Presidente della Repubblica 1 dicembre 1949, n. 1142;
Vista la legge 1 ottobre 1969, n. 679, recante disposizioni in materia di semplificazione delle procedure catastali;
Visto larticolo 1 del decreto del Ministro delle finanze 19 aprile 1994, n. 701, recante norme per l'automazione delle procedure di aggiornamento degli archivi catastali e delle conservatorie dei registri immobiliari;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 138, recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d'estimo delle unit immobiliari urbane e dei relativi criteri, nonché delle commissioni censuarie, in esecuzione dell'articolo 3, commi 154 e 155, della legge 23 dicembre 1996, n. 662;
Vista la determinazione 9 agosto 2005 del Direttore dellAgenzia del Territorio, emanata, sentita la Conferenza Stato-citt ed autonomie locali, ai sensi dellarticolo 1, comma 340, della legge 30 dicembre 2004, n. 311;
Visto il decreto 13 novembre 2007 del Direttore dellAgenzia del Territorio, recante "Definizione delle regole tecnico economiche per lutilizzo dei dati catastali per via telematica da parte dei sistemi informatici di altre amministrazioni, ai sensi dellarticolo 59, comma 7-bis, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82;

Visto larticolo 14 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, e successive modificazioni e integrazioni, concernente listituzione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi;

Visto larticolo 23-quater del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, che ha disposto lincorporazione dellAgenzia del Territorio nellAgenzia delle Entrate a decorrere dal 1 dicembre 2012;
Considerata lesigenza di emanare il provvedimento previsto dallarticolo 14, comma 9, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, come modificato dallart. 1, comma 387, della legge 24 dicembre 2012, n. 228, al fine di stabilire le modalit di interscambio dei dati inerenti la superficie delle unit immobiliari a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano;
Sentita la Conferenza Stato-citt ed autonomie locali in data 7 febbraio 2013, con parere favorevole di cui al repertorio n. 266-II(SC).8, espresso previo conforme avviso dellAssociazione Nazionale dei Comuni Italiani;
Visto larticolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, che prevede la pubblicazione dei provvedimenti dei direttori di agenzie fiscali sui rispettivi siti internet, in luogo della pubblicazione dei medesimi documenti nella Gazzetta Ufficiale;

Dispone:
Articolo 1
(Ambito di applicazione)

1. Il presente provvedimento disciplina le modalit di interscambio con i Comuni dei dati inerenti la superficie delle unit immobiliari a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano, ai sensi dellarticolo 14, comma 9, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, come modificato, da ultimo, dallart. 1, comma 387, della legge 24 dicembre 2012, n. 228.

Articolo 2
(Interscambio dati)

1. LAgenzia delle Entrate rende disponibili ai Comuni i dati relativi alla superficie catastale, determinata secondo i criteri stabiliti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 138, con riferimento alle unit immobiliari a destinazione ordinaria, iscritte in catasto e corredate di planimetria.

2. LAgenzia rende disponibili ai Comuni, ai fini delle attivit di accertamento di cui allart. 14, comma 9, del decreto legge n. 201 del 2011, i dati relativi alla superficie determinata scorporando, per le sole destinazioni abitative, le superfici di balconi, terrazzi e aree scoperte pertinenziali e accessorie, comunicanti o non comunicanti.
3. La data dalla quale assicurata la fruibilit dei dati di cui ai commi precedenti stabilita con apposito comunicato del Direttore dellAgenzia delle Entrate, pubblicato sul sito internet della stessa Agenzia.
4. I Comuni, laddove riscontrino scostamenti significativi della superficie di cui al comma 1, rispetto ai dati in loro possesso, possono segnalare tali incongruenze allAgenzia, secondo le modalit di cui al successivo articolo 3.

Articolo 3
(Modalit di interscambio dei dati)

1. I canali di comunicazione utilizzati per linterscambio dei dati di cui allarticolo 2 sono costituiti dalle piattaforme informatiche denominate "Portale per i Comuni e "Sistema di Interscambio.
2. Linterscambio dei dati di cui allarticolo 2 viene effettuato secondo le regole tecniche pubblicate sul sito internet dellAgenzia delle Entrate, nellarea relativa alle attivit gi di competenza dellAgenzia del Territorio, allindirizzo: http://www.agenziaterritorio.it/site.php?id=6255 .

Articolo 4
(Pubblicazione)

1. Il presente provvedimento sar pubblicato sul sito internet dellAgenzia delle Entrate, ai sensi dellarticolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS