Provvedimento Agenzia Entrate del 11.04.2014 (2014/52663)

 

Approvazione del modello per la richiesta di attribuzione del credito dimposta per i soggetti danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 (articolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134) e definizione dei termini di presentazione delle domande

 

 

 

IL DIRETTORE DELLAGENZIA

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento

Dispone

 

1. Approvazione del modello per la richiesta di attribuzione del credito dimposta per i soggetti danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 (articolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134)


1.1 approvato il modello per la richiesta di attribuzione del credito dimposta previsto dallarticolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, con le relative istruzioni.
1.2 Il modello utilizzato dalle imprese e dai lavoratori autonomi, che alla data del 20 maggio 2012 avevano sede legale od operativa e svolgevano attivit di impresa o di lavoro autonomo in uno dei comuni interessati dal sisma del 20 e del 29 maggio 2012, per chiedere lattribuzione del credito dimposta pari ai costi sostenuti per la ricostruzione, il ripristino o la sostituzione dei beni distrutti o danneggiati nonché per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico degli edifici.
1.3 Il modello per la richiesta di attribuzione del credito dimposta composto dallinformativa sul trattamento dei dati personali, dal riquadro contenente i dati anagrafici del soggetto richiedente e delleventuale rappresentante firmatario della richiesta, nonché dal quadro A contenente i dati relativi ai costi agevolabili e al credito dimposta richiesto.

 

2. Reperibilit del modello

2.1 Il modello disponibile gratuitamente sul sito internet www.agenziaentrate.it.
2.2 Il modello pu essere, altres, prelevato da altri siti internet, a condizione che sia conforme, per struttura e sequenza, a quello approvato con il presente provvedimento.

 

3. Modalit e termini di presentazione della richiesta

3.1 La richiesta presentata allAgenzia delle Entrate in via telematica, direttamente da parte dei soggetti abilitati o tramite i soggetti incaricati di cui ai commi 2-bis e 3 dellarticolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, e successive modificazioni.
3.2 La richiesta, redatta sul modello approvato con il presente provvedimento, presentata:
- nellanno 2014, dal 14 aprile al 30 giugno per i costi sostenuti negli anni 2012 e 2013;
- nellanno 2015, dal 2 febbraio al 30 aprile per i costi sostenuti nellanno 2014 e per quelli non indicati nelle eventuali richieste presentate in precedenza.
3.3 La trasmissione telematica effettuata utilizzando il software denominato "Creditosisma2012, disponibile gratuitamente sul sito internet
www.agenziaentrate.it.
3.4 I soggetti incaricati della trasmissione telematica hanno lobbligo di rilasciare al richiedente un esemplare cartaceo della richiesta predisposta con lutilizzo
del software suddetto, nonché copia della comunicazione dellAgenzia delle Entrate che ne attesta lavvenuto ricevimento e che costituisce prova dellavvenuta
presentazione. La richiesta, debitamente sottoscritta dal soggetto incaricato della trasmissione telematica e dal richiedente, deve essere conservata a cura di questultimo.
3.5 Al Centro operativo di Pescara demandata la competenza per gli adempimenti conseguenti alla gestione della richiesta.

 

4. Criteri e modalit di attribuzione delle risorse disponibili

4.1 La misura del credito dimposta spettante a ciascun soggetto determinata sulla base del rapporto tra lammontare delle risorse stanziate e lammontare del credito richiesto ed resa nota mediante provvedimento del Direttore dellAgenzia delle Entrate, pubblicato sul sito internet www.agenziaentrate.it.

 

5. Termini di utilizzo del credito dimposta

5. Il credito dimposta utilizzabile esclusivamente in compensazione ai sensi dellart. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, a decorrere dal giorno successivo a quello della pubblicazione del provvedimento che determina la percentuale del credito attribuito.

 

Motivazioni

Larticolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, ha istituito un credito dimposta a favore dei soggetti che alla data del 20 maggio 2012 avevano sede legale od operativa e svolgevano attivit dimpresa o di lavoro autonomo in uno dei comuni interessati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 e che per effetto del sisma hanno subto la distruzione o linagibilit dellazienda, dello studio professionale, oppure la distruzione di attrezzature o di macchinari utilizzati per la loro attivit.
Possono fruire del credito dimposta, per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico degli edifici, anche le imprese ubicate nei territori di cui allarticolo 1, comma 1, del decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, convertito, con modificazioni, dalla legge 1 agosto 2012, n. 122, che, pur non beneficiando dei contributi ai fini del risarcimento del danno, sono tenute al rispetto degli adempimenti di cui allarticolo 3, comma 10, del citato decreto-legge n. 74 del 2012.
Larticolo 4, comma 1, del decreto Ministro dellEconomia e delle Finanze del 23 dicembre 2013 stabilisce che per accedere al contributo i soggetti interessati presentino apposita richiesta allAgenzia delle Entrate, secondo le modalit e i termini definiti con provvedimento del Direttore della medesima Agenzia da emanare entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto, indicando i costi sostenuti nellanno precedente nonché quelli non riportati in eventuali istanze presentate in precedenza.
Al fine di assicurare ai contribuenti leffettiva conoscenza della procedura di prenotazione delle risorse stanziate, i termini di presentazione delle istanze sono stati fissati nellanno 2014, dal 14 aprile al 30 giugno, e nellanno 2015, dal 2 febbraio al 30 aprile.
Larticolo 4, comma 2, del decreto del Ministro dellEconomia e delle Finanze del 23 dicembre 2013 demanda allAgenzia delle Entrate la determinazione della misura del credito dimposta spettante a ciascun soggetto, calcolata sulla base del rapporto tra lammontare delle risorse stanziate e lammontare del credito richiesto.
La percentuale spettante, ai sensi del comma 3 del citato articolo 4, resa nota con provvedimento del Direttore dellAgenzia delle Entrate, pubblicato sul sito internet. Il credito dimposta pu essere utilizzato dal giorno successivo alla pubblicazione.
In attuazione delle citate disposizioni, emanato il presente provvedimento con il quale approvato il modello di richiesta da utilizzare per la richiesta di attribuzione del credito dimposta e sono stabiliti i termini di presentazione delle richieste.

 

Attribuzioni del Direttore dellAgenzia delle Entrate

 

Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante la riforma

dellorganizzazione del Governo, a norma dellarticolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59, (art. 57; art. 62; art. 66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3, lettera a); art. 73, comma 4);
Statuto dellAgenzia delle Entrate, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6, comma 1);
Regolamento di amministrazione dellAgenzia delle Entrate, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art. 2, comma 1);
Decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, concernente disposizioni recanti le modalit di avvio delle Agenzie fiscali e listituzione del ruolo speciale provvisorio del personale dellAmministrazione finanziaria a norma degli articoli 73 e 74 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300.

 

Disciplina normativa di riferimento

Decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, convertito, con modificazioni, dalla legge 1 agosto 2012, n. 122, concernente interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo il 20 e il 29 maggio 2012;
Decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, nella legge 7 agosto 2012, n. 134, recante misure urgenti per la crescita del Paese;
Decreto del Ministro delleconomia e delle finanze del 1 giugno 2012;
Decreto del Ministro delleconomia e delle finanze del 23 dicembre 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 35 del 12 febbraio 2014.
La pubblicazione del presente provvedimento sul sito internet dellAgenzia delle Entrate tiene luogo della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, ai sensi dellart. 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.
Allegato: RICHIESTA DI ATTRIBUZIONE DEL CREDITO DIMPOSTA PER I SOGGETTI DANNEGGIATI DAL SISMA DEL 20 E 29 MAGGIO 2012 (Art.67-octies del Dl n. 83/2012, convertito con modificazioni dalla legge n. 134/2012 e decreto del Ministro dellEconomia e delle Finanze del 23 dicembre 2013)

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report