Provvedimento Agenzia Entrate del 02.11.2010 (N. 2010/4114 protocollo)

Individuazione degli atti di liquidazione, accertamento e riscossione prodotti da sistemi informativi automatizzati in cui può essere sostituita la firma autografa con l’indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile dell’adozione degli atti, ai sensi dell’art. 15, comma 8, del decreto legge 1 luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102
Provvedimento Agenzia Entrate del 02.11.2010 (N. 2010/4114 protocollo)
Pubblicato nel sito Agenzia delle Entrate 03/11/2010

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento
DISPONE

1. Individuazione degli atti che possono essere emessi anche con indicazione a stampa del responsabile
1.1. La firma autografa degli atti indicati nelle lettere da a) ad f) può essere sostituita con l’indicazione a stampa del nominativo del responsabile della relativa adozione, qualora gli stessi siano prodotti da sistemi informativi automatizzati e derivino da attività a carattere seriale effettuate con modalità di lavorazione accentrata:
a) atti di accertamento di violazione ed irrogazione di sanzioni in materia di tasse automobilistiche, gestite dall’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’articolo 17 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, dovute dai soggetti residenti nelle regioni Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia, nonché da quelli residenti nella regione Valle d’Aosta per le somme dovute fino all’annualità 2009, come previsto dal decreto legislativo del 28 gennaio 2008, n. 13, e dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 novembre 2009, a partire dall’annualità 2008;
b) atti di accertamento di violazione ed irrogazione di sanzioni in materia di tassa di concessione governativa sulle licenze per l’impiego di apparecchiature terminali per il servizio radiomobile pubblico terrestre di telecomunicazione, dovuta ai sensi della tariffa articolo 21 del decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n. 641, a partire dall’annualità 2008;
c) avvisi di accertamento parziale di cui all’articolo 41-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, e articolo 54, quarto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633;
d) atti di contestazione di cui all’articolo 16 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472 e provvedimenti di irrogazione delle sanzioni di cui all’articolo 17 del medesimo decreto;
e) atti di recupero di cui all’articolo 1, comma 421, della legge 30 dicembre 2004, n. 311;
f) avvisi di liquidazione emessi in caso di decadenza dalle agevolazioni in materia di imposte di registro, ipotecaria e catastale, sulle successioni e donazioni.

Motivazioni
L’articolo 15, comma 7, del decreto legge 1 luglio 2009, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2009, n. 102, ha introdotto la possibilità di sostituire sugli atti di liquidazione, accertamento e riscossione la firma autografa, prevista dalle norme che disciplinano le entrate tributarie erariali amministrate dalle Agenzie fiscali e dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato nonché sugli atti in materia di previdenza e assistenza obbligatoria con quella a stampa del responsabile dell’adozione dell’atto nei casi in cui gli stessi siano prodotti da sistemi informativi automatizzati.
Per l’individuazione di tali atti il successivo comma 8, ha fatto rinvio all’adozione di provvedimenti attuativi dei competenti direttori.
A tale proposito, con il presente provvedimento si identificano gli atti su cui è possibile procedere alla sostituzione della firma autografa qualora gli stessi siano prodotti da sistemi informativi automatizzati e derivino da attività a carattere seriale in ordine alle quali ragioni di economia di scala ed esigenze di maggiore efficacia ed efficienza nell’utilizzo delle risorse richiedano modalità di lavorazione accentrata:
- atti di accertamento di violazione ed irrogazione di sanzioni in materia di tasse automobilistiche, gestite dall’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’articolo 17 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, a partire dall’annualità 2008, dovute dai soggetti residenti nelle regioni Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia, nonché da quelli residenti nella regione Valle d’Aosta per le somme dovute fino all’annualità 2009. Infatti il decreto legislativo del 28 gennaio 2008, n. 13, recante “Norme di attuazione dello statuto speciale della regione Valle d’Aosta in materia di tasse automobilistiche”, attribuisce la riscossione dell’intero gettito di tale tassa e conseguentemente l’accertamento, il recupero, il rimborso, l’applicazione delle relative sanzioni ed il contenzioso amministrativo alla regione Valle d’Aosta, mentre il successivo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 novembre 2009, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 294 del 18 dicembre 2009, dispone che la regione Valle d’Aosta “provvede a riscuotere direttamente le tasse automobilistiche a decorrere dal 1° gennaio 2010”;
- atti di accertamento di violazione ed irrogazione di sanzioni in materia di tasse di concessione governativa sulle licenze per l’impiego di apparecchiature terminali per il servizio radiomobile pubblico terrestre di telecomunicazione, dovute ai sensi della tariffa articolo 21 del decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n. 641, a partire dall’annualità 2008;
- atti di accertamento parziale di cui all’articolo 41-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973 e 54, quarto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633;
- gli atti di contestazione di cui al decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472 e provvedimenti di irrogazione delle sanzioni di cui all’articolo 17 del medesimo decreto;
- atti di recupero di cui all’articolo 1, comma 421, della legge 30 dicembre 2004, n. 311;
- avvisi di liquidazione emessi in caso di decadenza dalle agevolazioni in materia di imposte di registro, ipotecaria e catastale, sulle successioni e donazioni.

Riferimenti normativi
Attribuzioni del Direttore dell’Agenzia delle Entrate
(omesse)
Disciplina normativa di riferimento
- Testo Unico del 5 febbraio 1953, n. 39, e successive modificazioni: “Testo Unico delle leggi sulle tasse automobilistiche”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 33 del 10 febbraio 1953;
- Decreto legge del 30 dicembre 1982, n. 953, e successive modificazioni, convertito dalla legge 28 febbraio 1983, n. 53: “Misure in materia tributaria”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 359 del 15 marzo 1983 (articolo 5);
- Legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni: “Misure per la stabilizzazione della finanza pubblica - disposizioni tributarie in materia di veicoli”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 1997 (articolo 17, comma 10);
- Decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 13: ”Norme di attuazione dello statuto speciale della regione Valle d’Aosta/Vallee d’Aoste in materia di motorizzazione civile e di tasse automobilistiche”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 29 del 4 febbraio 2008 (articolo 3, comma 4);
- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 novembre 2009: “Determinazione dell’ammontare degli oneri e delle funzioni trasferite e dei proventi, ai fini dell’individuazione dell’aliquota di compartecipazione regionale al gettito delle tasse automobilistiche”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 297 del 18 dicembre 2009;
- Decreto legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102: “Provvedimenti anticrisi nonché proroga di termini”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 150 del 1° luglio 2009 (articolo 15 – potenziamento della riscossione);
- Decreto del Ministero delle Finanze del 25 novembre 1998, n. 418: ”Regolamento recante norme per il trasferimento alle regioni a statuto ordinario delle funzioni in materia di riscossione, accertamento, recupero, rimborsi e contenzioso relativo alle tasse automobilistiche non erariali”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 285 del 5 dicembre 1998;
- Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 641, e successive modificazioni: “Disciplina delle tasse sulle concessioni governative”, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 292 dell’11 novembre 1972;
- Decreto del Ministero delle Finanze del 24 settembre 1991, n. 4218: “Termini e modalità di versamento all’erario da parte della SIP, delle tasse di concessione governativa sulle licenze per l’impiego di apparecchiature terminali per il servizio radiomobile pubblico terrestre di telecomunicazione”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 227 del 27 settembre 1991;
- Decreto del Ministero delle Finanze del 3 febbraio 1996: “Termini e modalità di versamento all’Erario e alla Regione Sicilia, da parte delle concessionarie, delle tasse di concessione governativa sulle licenze per il servizio radiomobile pubblico terrestre di telecomunicazione”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 44 del 22 febbraio 1996;
- Decreto del Presidente della Repubblica del 29 settembre 1973, n. 600: “Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 268 del 16 ottobre 1973;
- Decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n. 633: “Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 292 del 11 novembre 1972;
- Decreto Legislativo del 15 dicembre 1997, n. 446: “Istituzione dell'imposta regionale sulle attività produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dell'Irpef e istituzione di una addizionale regionale a tale imposta, nonché riordino della disciplina dei tributi locali”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 298 del 23 dicembre 1997;
- Decreto Legislativo del 18 dicembre 1997, n. 472: “Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell'articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n.662”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 5 del 08 gennaio 1998;
- Legge 30 dicembre 2004, n. 311: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2005)”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 306 del 31 dicembre 2004;
- Decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131: “Testo Unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 99 del 30 aprile 1986;
- Decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 346: “Testo Unico delle disposizioni concernenti l’imposta sulle successioni e donazioni”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 27 novembre 1990;
- Decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 347: “Testo Unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 27 novembre 1990;
- Legge 6 agosto 1954, n. 604: “Modificazioni alle norme relative alle agevolazioni tributarie a favore della piccola proprietà contadina” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 182 del 11 agosto 1954;
- Legge 31 gennaio 1994, n. 97: “Nuove disposizioni per le zone montane”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 32 del 09 febbraio 1994;
- Legge 23 dicembre 2000, n. 388: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2000;
- Decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 228: “Orientamento e modernizzazione del settore agricolo, a norma dell’articolo 7 della legge 5 marzo 2001, n. 57” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 137 del 15 giugno 2001;
- Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99: “Disposizioni in materia di soggetti e attività, integrità aziendale e semplificazione amministrativa in agricoltura, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettere d), f), g), l), ed e), della legge 7 marzo 2003, n. 38”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 22 aprile 2004;
- Decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601: “Disciplina delle agevolazioni tributarie” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 61 del 16 ottobre 1973;
- Legge del 15 dicembre 1998, n. 441: “Norme per la diffusione e la valorizzazione dell'imprenditoria giovanile in agricoltura”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 298 del 22 dicembre 1998;
- Decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25: “proroga di termini previsti da disposizioni legislative”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27 febbraio 2010.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS