Provvedimento Agenzia Entrate 14 aprile 2005

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati, relativi alle sedi dei centri di assistenza fiscale, da comunicare ai sensi del combinato disposto degli articoli 7, comma 1, e 9, comma 2, del decreto ministeriale 31 maggio 1999, n. 164
Provvedimento Agenzia Entrate 14 aprile 2005
GU 90 del 19/04/2005

IL DIRETTORE DELL'AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento:
Dispone:

1. Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi alle sedi dei centri di assistenza fiscale, da comunicare ai sensi del combinato disposto degli articoli 7, comma 1, e 9, comma 2, del decreto ministeriale 31 maggio 1999, n. 164.
1.1. I centri di assistenza fiscale devono trasmettere in via telematica all'Agenzia delle entrate i dati relativi alle proprie sedi, secondo le specifiche tecniche allegate al presente provvedimento.

Motivazioni.
Il decreto ministeriale 31 maggio 1999, n. 164, prevede all'art. 7, commi 1 e 2, che ai fini del rilascio dell'autorizzazione a svolgere l'assistenza fiscale, i Caf devono presentare all'Agenzia delle entrate un'apposita istanza, corredata della prescritta documentazione, nella quale devono essere indicati, tra l'altro, le sedi presso le quali è prestata l'assistenza ai contribuenti. Il medesimo decreto, come integrato dal successivo decreto direttoriale 12 luglio 1999, prescrive all'art. 9 che, ai fini della tenuta degli albi nel quale gli stessi sono iscritti, i Caf devono comunicare all'Agenzia delle entrate, entro trenta giorni dalla data in cui si verificano e per il tramite della direzione regionale delle entrate territorialmente competente, eventuali variazioni o integrazioni dei dati e della documentazione prodotti ai fini del rilascio dell'autorizzazione, nonché il trasferimento di quote o azioni.
Considerato che i dati relativi alle sedi costituiscono un elemento di consistente rilievo quantitativo tra gli altri elencati dall'art. 7 del citato decreto ministeriale n. 164/1999, nonché di notevole interesse per l'attività di vigilanza, e poiché dal 1° ottobre 2003 la tenuta degli albi è informatizzata e consente quindi un'acquisizione diretta degli elementi in essi contenuti, si dispone che la comunicazione dei dati inerenti le sedi avvenga in via telematica.
Nell'allegato al presente provvedimento vengono pertanto stabilite le specifiche tecniche da adottare, per la trasmissione in via telematica all'Agenzia delle entrate, dei dati relativi alle sedi presso le quali è prestata l'assistenza fiscale, da parte dei Caf che provvedono direttamente all'invio nonché da parte degli altri utenti del servizio telematico che intervengono quali intermediari abilitati alla trasmissione.

Si riportano i riferimenti normativi del presente provvedimento.
Attribuzioni del Direttore dell'Agenzia delle entrate.
(omissis)

Disciplina normativa di riferimento.
Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, e successive modificazioni, recante modalità per la presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi, all'imposta regionale sulle attività produttive e all'imposta sul valore aggiunto;
Decreto del Ministero delle finanze 31 luglio 1998, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 187 del 12 agosto 1998, concernente le modalità tecniche di trasmissione telematica delle dichiarazioni e dei contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione, nonché di esecuzione telematica dei pagamenti, come modificato dal decreto del Ministero delle finanze 24 dicembre 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 306 del 31 dicembre 1999, nonché dal decreto del Ministero delle finanze 29 marzo 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 78 del 3 aprile 2000;
Decreto del Ministero delle finanze 31 maggio 1999, n. 164, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 135 dell'11 giugno 1999, recante norme per l'assistenza fiscale resa dai centri di assistenza fiscale per le imprese e per i dipendenti, dai sostituti d'imposta e dai professionisti ai sensi dell'art. 40 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241;
Decreto direttoriale 12 luglio 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 166 del 17 luglio 1999, contenente l'individuazione degli uffici competenti per le attività e gli adempimenti di cui ai capi II e IV del regolamento adottato con decreto del Ministro delle finanze 31 maggio 1999, n. 164.

Il presente provvedimento sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Allegato A

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello comunicazione dati albo dei Caf
Vedere allegato da pag. 37 a pag. 50 della GU

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali