Circolare INPS n.182 del 24.12.2014

chiusure contabili dellesercizio 2014.

 

Sommario:

Le istruzioni fornite riguardano le modalit e i tempi di chiusura della contabilit dellesercizio 2014, nonché i termini per la predisposizione dei rendiconti e linvio delle comunicazioni.

Il calendario degli adempimenti contabili propedeutici alla chiusura dellesercizio 2014 contenuto nellallegato A) e ha come giorno di riferimento quello di chiusura del "periodo suppletivo", arco di tempo riservato alle contabilizzazioni in conto "precedente esercizio", fissato al 30 gennaio 2015, con lesclusione delle operazioni contabili concernenti i flussi di cassa, per le quali la chiusura stabilita al 21 gennaio 2015.

Successivamente a questultima data, viene meno la possibilit di effettuare registrazioni contabili relative ai conti correnti bancari e postali ovvero alla contabilit speciale presso la Tesoreria provinciale dello Stato, salvo quanto indicato al punto I.04 dellallegato A).

Il termine di chiusura del "periodo suppletivo al 30 gennaio 2015 si riferisce esclusivamente agli adempimenti richiesti agli uffici competenti per la contabilit.

Conseguentemente le diverse procedure automatizzate "conferenti (DM, artigiani, esercenti attivit commerciali, agricoli, parasubordinati, domestici, volontari, riscatti e ricongiunzioni, ecc.) sono state opportunamente adeguate avendo come termine ultimo di riferimento il 26 gennaio 2015 per lelaborazione dei dati da inserire nel sistema contabile, in conto esercizio 2014.

Parimenti, anche eventuali documenti contenenti dati contabili prodotti manualmente, devono essere trasmessi agli uffici competenti per la contabilit, con un congruo numero di giorni di anticipo, rispetto alla suddetta data del 30 gennaio 2015, per consentire loro le registrazioni contabili entro il termine citato, comprese eventuali scritture di assestamento che dovessero rendersi necessarie a seguito dellattivazione dei programmi di controllo, previsti per la verifica di concordanze e quadrature contabili.

Si richiama lattenzione dei Direttori delle Sedi sullassoluta necessit della puntuale attuazione degli adempimenti previsti per la chiusura della contabilit dellesercizio 2014 e, in particolare, del rispetto dei termini di predisposizione dei rendiconti e dei prospetti di analisi, indicati nellallegato A) presente circolare, provvedendo ad assumere le opportune iniziative sul piano organizzativo per il raggiungimento di dette finalit.

Al fine di agevolare le attivit delle Sedi, sono stati eliminati numerosi rendiconti e per molti di quelli che permangono non pi prevista la trasmissione cartacea anche se dovr esserne conservata copia sottoscritta dal Direttore della Sede per soddisfare eventuali richieste di verifica e controllo da parte degli Organi deputati.

In particolare, non pi richiesta la trasmissione della Dichiarazione del Direttore di Sede riguardante i crediti dichiarati inesigibili (allegato n. 1 della circolare n. 180 del 23 dicembre 2013), poiché stato predisposto uno specifico modello da compilare direttamente sul sistema contabile.

La puntualit negli adempimenti richiesti condizione essenziale per poter rispettare il termine previsto dalle vigenti disposizioni legislative e regolamentari, per la predisposizione e lapprovazione del bilancio consuntivo dellesercizio 2014 da parte degli Organi dellIstituto.

Pertanto, i Direttori regionali sono invitati a svolgere, anche attraverso la procedura di controllo, istituita con il messaggio n. 2365 del 24 gennaio 2006, periodicamente rivista e aggiornata, un costante monitoraggio affinché le Sedi rientranti nella propria competenza territoriale effettuino, con la dovuta tempestivit, gli adempimenti richiesti nonché ad assicurare, con il loro diretto intervento, il proprio contributo per la soluzione dei problemi che dovessero eventualmente presentarsi.

Al riguardo, per la rapida soluzione di problematiche inerenti le chiusure contabili descritte nellallegato A) possibile far riferimento direttamente agli uffici della Direzione centrale bilanci e servizi fiscali.

Si evidenzia, infine, che successivamente al termine del periodo suppletivo, il Direttore centrale bilanci e servizi fiscali autorizzer, con apposito messaggio, nel caso ne ravvisi lesigenza, lapertura della procedura denominata "Ip Aut, dal 9 al 20 febbraio 2015, per acquisire sul sistema contabile ulteriori registrazioni che si rendessero necessarie, in conto esercizio 2014.


Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali