Circolare INPS n.172 del 16.10.2015

Decentramento delle attività di iscrizione e gestione degli Istituti scolastici statali ai fini degli adempimenti relativi alla gestione dipendenti pubblici.

SOMMARIO: Con la presente circolare si forniscono le indicazioni agli Istituti scolastici statali per le richieste di censimento o di variazione dei dati anagrafici relativi all’Istituto medesimo, quale sede di servizio del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ovvero per l’apertura di una posizione previdenziale dell’Istituto distinta da quella del predetto Dicastero.

INDICE

Premessa

1. Richiesta iscrizione/chiusura dell’Istituto scolastico statale quale sede di servizio Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR)

2. Richiesta apertura posizione previdenziale dell’Istituto scolastico statale distinta da quella del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

3. Rilascio nuove funzioni Anagrafe SIN – abilitazione al profilo "Operatore scuola”

4. Ulteriori precisazioni

Premessa

Con la circolare n.36/2014 l’Istituto ha rimodulato l’organizzazione delle strutture dedicate alla gestione delle domande di servizio inerenti al Soggetto Contribuente e alla lavorazione dei flussi informativi (Unità di coordinamento operativo), secondo la duplice logica di miglioramento dei tempi di risposta all’utenza e di ottimizzazione dell’impiego delle risorse, sia in termini quantitativi sia qualitativi.

In linea con l’organizzazione delineata dalla circolare n.36/2014, con la presente circolare si avvia il decentramento di alcune attività residuali gestite a livello centrale, riconducendole alle strutture territoriali preposte alla gestione delle attività relative alla Gestione dipendenti pubblici, segnatamente nell’ambito dell’unità organizzativa "Anagrafica e Flussi” dell’Agenzia Flussi Contributivi delle strutture territoriali.

L’attività decentrata afferisce alle attività di censimento o di variazione dei dati anagrafici riferite esclusivamente agli Istituti scolastici statali, quali sede di servizio del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) ovvero all’apertura di una posizione previdenziale dell’Istituto distinta da quella del predetto Dicastero.

Richiesta di iscrizione/chiusura dell’Istituto scolastico statale quale sede di servizio Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR)

L’Istituto scolastico statale di nuova istituzione e/o che a seguito del procedimento di dimensionamento scolastico - gestito dalle Regioni per razionalizzare la propria rete scolastica - incorpora altri Istituti scolatici, deve inoltrare una specifica richiesta utilizzando il modulo "Richiesta di iscrizione/chiusura Istituto scolastico statale” disponibile nel sito Internet dell’Istituto, nella sezione modulistica.

Il modulo debitamente compilato in ogni sua parte dovrà essere spedito a mezzo posta certificata alla struttura competente per territorio alla Gestione dipendenti pubblici.

La suddetta struttura, ricevuta la richiesta, provvederà a curare l’istruttoria del procedimento e a comunicare l’esito del procedimento all’Istituto scolastico medesimo.

Si evidenzia che l’associazione dei dipendenti all’Istituto scolastico di riferimento, acquisita in posizione assicurativa e il corretto abbinamento dei certificati medici sono determinati dalla "sede di servizio” (identificata dal Codice fiscale e progressivo assegnato dall’INPS) indicata nelle denunce contributive mensili (ListaPospa del flusso UniEmens) elaborate da NoiPA.

Gli abbinamenti dipendente-istituto scolastico non corretti discendenti dalle denunce contributive elaborate da NoiPA dovranno essere tempestivamente segnalati dall’Istituto scolastico alla struttura territorialmente competente del MIUR affinché quest’ultima intervenga, secondo le consuete modalità, per associare correttamente il dipendente all’Istituto scolastico di riferimento.

Richiesta apertura posizione previdenziale dell’Istituto scolastico statale distinta da quella del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

L’Istituto scolastico statale che eroga direttamente compensi qualificabili come redditi da lavoro dipendente a dipendenti delle amministrazioni pubbliche utilizzando le proprie risorse finanziarie e quelle derivanti da altre istituzioni pubbliche o private è tenuto ad elaborare, per i periodi retributivi in cui liquida tali compensi, la denuncia contributiva, richiedendo a tal fine l’apertura di una propria posizione previdenziale, distinta da quella del MIUR.

Pe l’apertura della posizione previdenziale, l’Istituto scolastico deve inoltrare una specifica richiesta utilizzando il modulo "Richiesta di apertura posizione previdenziale Istituto Scolastico Statale” disponibile nel sito Internet dell’Istituto, nella sezione modulistica.

Il modulo debitamente compilato in ogni sua parte dovrà essere spedito a mezzo posta certificata alla struttura competente per territorio alla gestione dipendenti pubblici.

La suddetta struttura, ricevuta la richiesta, provvederà a curare l’istruttoria del procedimento e a comunicare l’apertura della specifica posizione previdenziale (contraddistinta dal codice fiscale dell’Istituto e dal progressivo 00001) all’Istituto scolastico medesimo.

Le denunce contributive mensili, relative ai compensi accessori erogati direttamente dagli Istituti utilizzando i propri fondi dovranno essere elaborate indicando negli elementi di seguito indicati, i seguenti valori:

AZIENDA: C.F. (indicare codice fiscale dell’Istituto) Progressivo 00001

ENTE DI APPARTENENZA: C.F. (indicare codice fiscale dell’Istituto) Progressivo 00000

SEDE DI SERVIZIO: C.F. (indicare codice fiscale dell’Istituto) Progressivo 00000

Si evidenzia che per utilizzare il software di Compilazione manuale, messo a disposizione dall’Istituto, è necessario che l’istituto scolastico richieda l’abilitazione utilizzando il modulo disponibile nel sito Internet, nella sezione "Moduli – Gestione Dipendenti Pubblici – Richiesta Abilitazione Amministrazioni ed Enti” indicando i nuovi identificativi (codice fiscale e progressivo 00001).

I dati retributivi dichiarati dall’Istituto scolastico statale nelle denunce contributive alimenteranno le posizioni assicurative degli iscritti in termini di retribuzioni utili ai fini della misura della pensione.

Si evidenzia che le retribuzioni indicate da NoiPA nelle denunce contributive mensili non devono essere denunciate dagli Istituti scolastici.

I contributi dichiarati nelle denunce dell’Istituto scolastico saranno incrociati con i flussi di versamento effettuati dall’Istituto medesimo e genereranno l’Estratto Conto Amministrazione (ECA) per verifica la correntezza e la correttezza degli adempimenti contributivi, evidenziando le eventuali partite a credito dell’INPS.

Rilascio nuove funzioni Anagrafe SIN – abilitazione al profilo "Operatore scuola”

Per le attività decentrate relative agli istituti scolastici statali sono disponibili nuove funzionalità nell’applicazione Anagrafe SIN, destinate agli operatori delle strutture territoriali abilitati al profilo di "Operatore Scuola”. L’abilitazione dovrà essere effettuata secondo le consuete modalità in uso per il sistema IDM.

Il Manuale Utente "Iscrizioni Scuole Statali”, disponibile nella sezione manuali della Direzione Centrale Entrate, descrive le nuove funzioni di iscrizione degli istituti scolastici statali.

Le attività decentrate alle strutture territoriali sono rilevate ai fini della produzione con i seguenti codici:

046J10:

iscrizione istituti scolastici

In corso di valorizzazione

046J11

variazioni anagrafiche istituti scolastici

In corso di valorizzazione

046J12:

confluenza degli istituti scolastici

In corso di valorizzazione

Ulteriori precisazioni

A decorrere dalla data di pubblicazione della presente circolare gli Istituti scolastici statali potranno richiedere l’iscrizione/chiusura dell’Istituto scolastico, quale sede di servizio del MIUR, ovvero l’apertura della specifica posizione previdenziale utilizzando esclusivamente i relativi moduli secondo le indicazioni della presente circolare. Le strutture territoriali sono tenute a non prendere in considerazione richieste pervenute con modalità diverse da quelle indicate nella presente circolare.

Le attività di iscrizione delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, comprese le richieste di censimento di altre strutture del MIUR (diverse dagli Istituti scolastici territoriali), qualificate quali sedi ai sensi della circolare n. 105/2012 (Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (CPIA), Conservatori, etc.) continueranno ad essere gestite dalla Direzione Centrale Entrate, Area datori di lavoro del pubblico impiego, preposta a verificare la sussistenza dei requisiti che legittimano l’iscrizione alla Gestione dipendenti pubblici. Le richieste dovranno essere inoltrate dalle aziende e dalle amministrazioni statali alla casella di posta istituzionalegestioneentigdp@inps.it.


Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS