Circolare Agenzia Entrate n. 51 del 07.12.2004

Trattamento Istanze di rimborso della Tassa di Concessione Governativa per l'iscrizione nel Registro Imprese ex art. 11 legge 23 dicembre 1998 n. 448. Disattivazione della Linea "Rimborso Tassa Concessione Governativa" del collegamento "Linea Registro"
Circolare Agenzia Entrate n. 51 del 07.12.2004

Con le circolari nn. 32/E, 106/E, 192/E, e 215/E diramate nel 1999, sono state fornite agli uffici le istruzioni operative per procedere alla lavorazione delle istanze di rimborso della tassa sulle concessioni governative per l'iscrizione nel registro delle imprese, secondo la procedura automatizzata, prevista dall'art.11 della Legge 23 dicembre 1998, n. 448 e attivata nella Linea Registro.
Le note nn. II/3/138837/01 del 30 luglio 2001 e n. II/3/143700/01 del 3 agosto 2001, hanno dotato gli uffici locali, delle istruzioni operative per consentire la lavorazione dei rimborsi relativi alle società cessate, utilizzando la procedura nell'ambito "Riforma della riscossione", successivamente denominata "Rimborsi II.DD. e CC.GG. disposti dall'ufficio".
Nell'ambito della razionalizzazione delle procedure a disposizione degli uffici per la lavorazione dei rimborsi, realizzata in attuazione del decreto direttoriale del 29 dicembre 2000, non sono più disponibili le funzioni di trattamento dei rimborsi in oggetto effettuabili tramite la linea di lavoro "Rimborso Tassa Concessione Governativa" del collegamento "Linea Registro".
Rimarranno attive esclusivamente le funzioni di interrogazione delle istanze precedentemente lavorate.
Le istanze residue, da inserire ex art. 11 legge 23/12/1998 n. 448, dovranno essere lavorate tramite la base dati unica nazionale denominata Linea 7 "Rimborsi II.DD. e CC.GG disposti dall'ufficio" del collegamento "Riforma della Riscossione" utilizzando il codice I4, specificatamente attivato per le istanze da erogare a società vigenti.
Si riepilogano, di seguito, i codici identificativi delle tipologie di rimborso utilizzabili:

I1 Tassa CC. GG. Registro Imprese (Società cessate)
I2 Tassa CC. GG. Registro Imprese (Contenzioso)
I3 Tassa CC. GG. Registro Imprese (Riemissione Vaglia)
I4 Tassa CC. GG. Registro Imprese (Società vigenti)

Trattandosi di una giacenza residuale di rimborsi è necessario porre attenzione alle lavorazioni per evitare casi di possibili duplicazioni.
Prima di procedere alla validazione del rimborso, l'ufficio dovrà verificare che non sia già avvenuto il pagamento, attraverso l'interrogazione della linea di lavoro "Rimborso Tassa Concessione Governativa" del collegamento "Linea Registro", e attraverso la "Interrogazione sui rimborsi da Concessioni Governative" (area 5.2 - f10) del collegamento "Imposte Dirette", oppure che il rimborso non sia stato erogato mediante procedure manuali.
Qualora dovesse essere utilizzata una procedura manuale di pagamento (ad es: presenza di pignoramento, di sentenza di condanna emessa dal Giudice tributario alla quale è stato apposto il visto di esecutorietà, di giudizio di ottemperanza, eccetera), il criterio specificato nella circolare n. 15/E del 26 marzo 2004 per l'anno 1997, valido per tutte le annualità, stabilisce che gli uffici interessati, al fine di evitare la duplicazione del rimborso, devono provvedere al blocco dello stesso in linea 7 (f4 Blocco per diniego, f5 Blocco per già pagato), avendo cura di specificare nel campo note i motivi dell'eventuale pagamento manuale.
Ulteriori accertamenti possono essere effettuati presso le Tesorerie Provinciali della Banca d'Italia competenti per territorio.
Secondo quanto previsto dalla circolare 31 del 5 luglio 2004, gli uffici, in sede di validazione del rimborso, devono prestare particolare attenzione a tutti i dati e i codici inseriti o da inserire a sistema e devono effettuare tutti i controlli necessari ad evitare possibili duplicazioni.
Per quanto concerne i livelli di autorizzazione relativi agli importi, da eseguire a cura dei responsabili degli uffici periferici, si rinvia alla circolare n. 31/E del 5 luglio 2004.
La presente circolare è disponibile sul sito Intranet alla voce Assistenza - Guide e Manuali - Rimborsi.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali