Circolare Agenzia Entrate n. 43 del 02.05.2001

Servizio di assistenza e informazione ai contribuenti per la presentazione delle dichiarazioni relative al periodo d'imposta 2000
Circolare Agenzia Entrate n. 43 del 02.05.2001

Il servizio di informazione e assistenza in occasione della presentazione delle dichiarazioni per l'anno d'imposta 2000 verrà assicurato attraverso tre canali operativi: gli sportelli degli uffici locali, i call center e il servizio telematico.
Si forniscono al riguardo le seguenti indicazioni sulle attività da svolgere.

1. SERVIZIO DI INFORMAZIONE E ASSISTENZA DA PARTE DEGLI UFFICI LOCALI.
Il servizio di informazione e assistenza prestato negli Uffici locali costituisce la forma tradizionale di contatto tra gli utenti e l'Agenzia e rimane la tipologia di assistenza più richiesta dai contribuenti. Pertanto i relativi servizi di sportello, durante tutto il periodo di presentazione delle dichiarazioni, vanno adeguatamente potenziati con idoneo personale in relazione all'effettivo afflusso di pubblico. E' necessario che nel periodo di maggiore presenza di pubblico il servizio venga incrementato e sia monitorata, in maniera costante, l'affluenza dei contribuenti al fine di gestire con efficacia e tempestività l'erogazione del servizio.
Il servizio di informazione e assistenza allo sportello per la presentazione delle dichiarazioni deve essere indirizzato, prevalentemente, verso l'utenza priva di supporto professionale e concerne principalmente le seguenti attività:
a) informazioni di carattere generale sulla compilazione dei modelli di dichiarazione delle persone fisiche e degli altri soggetti;
b) compilazione della dichiarazione Unico "persone fisiche" su richiesta del contribuente;
c) trasmissione via Internet della dichiarazione Unico "persone fisiche" compilata su richiesta del contribuente.

2. ASSISTENZA TELEFONICA.
L'informazione e l'assistenza telefonica è assicurata dai centri di risposta telefonici (call center) dell'Agenzia delle Entrate (numero unico nazionale 848.800.444).
I call center erogano il servizio di assistenza sulla compilazione della dichiarazione dei redditi, sulle scadenze fiscali e forniscono chiarimenti sulla normativa fiscale.
Inoltre i call center forniscono il servizio di assistenza telefonica ai contribuenti che utilizzano il canale Internet per la trasmissione della dichiarazione.
Il servizio di assistenza telefonica sarà potenziato con l'immissione di altri consulenti telefonici, selezionati e formati con procedure in corso di espletamento.
Allo scopo di evitare i picchi di richieste (solitamente dalle ore 11.00 alle 13.00), è opportuno che anche a livello locale venga suggerita un'utilizzazione del servizio sull'intero arco della giornata (dalle ore 9.00 alle ore 17.00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il sabato).
I centri di risposta telefonici avranno cura di trasmettere, tramite posta elettronica, alla Direzione Centrale Gestione Tributi - Settore Servizi ai Contribuenti - Ufficio Assistenza ai Contribuenti, i quesiti che richiedono una valutazione in sede centrale.
L'Ufficio Assistenza ai Contribuenti provvederà ad interessare le competenti Direzioni Centrali, curando la diffusione delle risposte tramite posta elettronica, la Intranet aziendale (rubrica novità fiscali) e il sito Internet dell'Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate <http://www.agenziaentrate>.it (rubrica delle risposte a domande più frequenti - FAQ).
Si rammenta, inoltre, che complementari al servizio di assistenza telefonica, sono le informazioni di carattere generale, disponibili sul sito dell'Agenzia che interessano, in particolare, i modelli di dichiarazione in formato elettronico prelevabili dal sito; le modalità e i termini di presentazione; i codici tributo aggiornati; le modalità di pagamento, compreso il modello F24 telematico; l'elenco completo degli uffici territorialmente competenti; l'elenco dei centri di assistenza fiscale.
Inoltre dal predetto sito è possibile accedere alla banca dati di documentazione tributaria che contiene, come è noto, la normativa e le relative interpretazioni amministrative (circolari e risoluzioni).

3. INFORMAZIONE E ASSISTENZA AGLI OPERATORI PROFESSIONALI.
Le Direzioni Regionali cureranno con appositi gruppi di lavoro interdisciplinari l'assistenza agli ordini professionali, alle associazioni di categoria, ai centri di assistenza fiscale, alle amministrazioni pubbliche, per chiarimenti e indicazioni sulle problematiche più rilevanti connesse alla presentazione e alla compilazione dei modelli.
Le stesse Direzioni Regionali definiranno le modalità di erogazione del servizio, dandone notizia agli ordini e alle associazioni interessati.
I quesiti relativi alla compilazione dei modelli di particolare complessità saranno trasmessi dalle Direzioni Regionali, tramite posta elettronica, alla Direzione Centrale Gestione Tributi - Settore Servizi ai Contribuenti - Ufficio Assistenza ai Contribuenti, che interesserà le competenti Direzioni Centrali.
Le risposte fornite saranno divulgate attraverso i consueti canali di comunicazione.

4. COMPILAZIONE E PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE UNICO PERSONE FISICHE TRAMITE GLI UFFICI.
Come è noto, le persone fisiche possono presentare la dichiarazione Unico 2001 telematicamente via Internet.
Per utilizzare il suddetto canale di trasmissione è necessario richiedere un pincode all'Agenzia delle Entrate compilando l'apposito modulo disponibile sul sito internet uniconline.finanze.it.
I primi quattro caratteri del pincode vengono attribuiti immediatamente in via telematica, mentre i rimanenti sei caratteri sono inviati tramite posta direttamente al domicilio del contribuente risultante dal Sistema Informativo dell'Agenzia delle Entrate.
Qualora la seconda parte del pincode non dovesse essere recapitata entro 15 giorni dalla richiesta, il contribuente per ottenerla dovrà recarsi presso un qualsiasi ufficio locale della Agenzia.
Da quest'anno, dopo la prima sperimentazione realizzata nel 2000, è prevista la possibilità di presentazione telematica della dichiarazione Unico persone fisiche anche tramite gli uffici locali dell'Agenzia delle Entrate.
I contribuenti possono avvalersi dell'assistenza sia per la sola compilazione della propria dichiarazione, sia per la successiva trasmissione telematica della stessa.
Per la predisposizione della dichiarazione gli uffici utilizzano il software distribuito dall'Agenzia delle Entrate. Per la loro trasmissione telematica gli Uffici si avvalgono della funzione "File Internet", disponibile nel sito uniconline.finanze.it.
Si rammenta che per prestare l'assistenza in parola possono essere utilizzate tutte le postazioni presenti negli uffici locali dell'Agenzia delle Entrate, nonché quelle appositamente fornite agli Uffici delle Imposte Dirette e ad alcuni Uffici IVA.
Tali postazioni devono essere opportunamente configurate secondo le istruzioni contenute nel predetto sito uniconline.finanze.it, sezione "note tecniche" per le impostazioni di base e sezione "software" per i programmi di utilità, attenendosi alle medesime istruzioni operative diramate nell'anno 2000.

5. DISTRIBUZIONE GRATUITA DEI CD-ROM "UNICO ON LINE"
Nell'ambito delle iniziative di assistenza per la presentazione delle dichiarazioni, l'Agenzia delle Entrate, distribuirà gratuitamente il 18 maggio p.v., tramite il quotidiano la Repubblica, prescelto sulla base di apposita procedura di aggiudicazione, un cd-rom contenente un programma guidato per la compilazione e la trasmissione via Internet del modello unico base persone fisiche.
Il medesimo cd-rom sarà, altresì, fornito agli uffici locali dell'Agenzia per la distribuzione gratuita ai contribuenti.

6. FORMAZIONE DEL PERSONALE - MISURE DI INCENTIVAZIONE
Per assicurare la necessaria formazione del personale addetto al servizio le Direzioni Regionali e gli Uffici locali organizzeranno specifici seminari di aggiornamento sui modelli di dichiarazione, sulle novità introdotte con gli ultimi provvedimenti normativi, (legge 21 novembre 2000, n. 342 e legge 23 dicembre 2000, n.388), sulle procedure di invio delle dichiarazioni via Internet e sulle modalità di pagamento attraverso il mod. F- 24 on-line.
Tenuto conto della rilevanza strategica dell'attività di assistenza e considerato anche che tra gli indicatori previsti dalla Convenzione per il 2001 stipulata con il Ministero delle Finanze si prevede il raggiungimento di n. 180.000 dichiarazioni trasmesse per via telematica dal contribuente o tramite ufficio, è intendimento dell'Agenzia fare ricorso ad apposita incentivazione del personale sulla base delle intese che saranno raggiunte al più presto con le Organizzazioni sindacali.
In linea generale si prevede che il sistema di incentivazione possa essere correlato al numero di dichiarazioni trasmesse dagli uffici.
A questo proposito, con riferimento all'analoga attività svolta in via sperimentale nell'anno 2000, si fa presente che, nell'ambito della contrattazione del Fondo Unico di Amministrazione (F.U.A.) 2000, si prevede di poter definire un riconoscimento economico per il personale degli uffici che in tale anno ha svolto l'attività di assistenza ai contribuenti per la trasmissione delle dichiarazioni via Internet.

7. COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE
Considerata l'importanza della campagna di informazione e di assistenza ai contribuenti nel periodo di presentazione delle dichiarazioni e alla luce delle disposizioni in materia di statuto dei diritti dei contribuenti, le Direzioni Regionali pubblicizzeranno adeguatamente le modalità di erogazione dei servizi di assistenza.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali