XLS

ID 81441

Calcolo compenso CTU contabile e istanza liquidazione compenso.

a cura di: Studio Meli S.r.l.

La seguente cartella di lavoro in MS Excel serve per il calcolo del compenso da parte del Consulente Tecnico d’Ufficio ed è collegata automaticamente all'istanza per la richiesta del compenso, sempre in MS Excel.
È inoltre presente l’istanza anche in MS Word, disponibile per eventuali modifiche...

o personalizzazioni

PDF

ID 231561

Breve guida alle notifiche via PEC degli avvocati (versione 1.1)

a cura di: Studio Legale Avv. Edoardo Ferraro

La guida vuole essere un agile manuale per aiutare i colleghi ad affrontare una delle maggiori novità degli ultimi tempi in tema di “Giustizia Telematica”, ovvero le notifiche a mezzo PEC.

o personalizzazioni

PDF

ID 232895

Cassazione civile 12965 del 22/06/2016: la Suprema Corte recepisce la circolare della Banca d'Italia del 2/12/2005, in relazione alla rilevazione della CMS della commisurazione del tasso usurario nel periodo ante 2010

a cura di: Studio Martini e Associati

Le questioni affrontate in CC 12965/2016: interessi usurari ed efficacia della clausola di salvaguardia; evoluzione storica della commissione di massimo scoperto e computo delle CMS nelle rilevazioni del tasso soglia d’usura ante 2010; la Legge 2/2009 nella giurisprudenza di legittimità (da CP 12028/2010,...

28743/2010, 46669/2011 a CC 12965/2016); il principio dell’omogeneità dei valori secondo CC 12965/2016; il singolare meccanismo di computo della CMS soglia e del Margine di interesse di cui alla Circolare del 02/12/2005 della Banca di Italia, come recepiti in CC 12965/2016.

DOC

ID 233142

Contratto di convivenza ai sensi della L. 75 2016

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Ai sensi della legge n. 76/2016 la convivenza è giuridicamente rilevante laddove essa si instauri
• tra due persone maggiorenni (dello stesso sesso o di sesso diverso);
• unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale;
• coabitanti ed aventi dimora...

abituale nello stesso comune (ai sensi dell’art. 4 d.p.r. 223/1989);
• tra loro non vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da un’unione civile.

La legge n. 76/2016 consente ai conviventi di disciplinare i loro rapporti patrimoniali mediante la stipula di un contratto definito “contratto di convivenza”.
Il contratto di convivenza deve essere redatto in forma scritta, a pena di nullità, con atto pubblico o scrittura privata con sottoscrizione autenticata da un notaio o da un avvocato che ne attestano la conformità alle norme imperative e all’ordine pubblico. Per garantirne l’opponibilità a terzi il professionista che autentica le firme, entro 10 giorni, a trasmettere copia del contratto al comune di residenza dei conviventi per l’iscrizione all’anagrafe.
Il contratto di convivenza è affetto da nullità insanabile se concluso in presenza di vincolo matrimoniale, tra soggetti non conviventi, da persona minore d’età, da persona interdetta giudizialmente e in caso di condanna per omicidio consumato o tentato sul coniuge dell'altra (Art. 88 del Codice Civile).

PDF

ID 230755

Corso breve sul Processo Civile Telematico (con excursus introduttivo su firma elettronica e PEC)

a cura di: Studio Legale Avv. Edoardo Ferraro

Questo testo non ha la pretesa di essere un manuale universitario, una summa dei testi legislativi o comunque un riassunto delle normative che si sono succedute nel tempo in merito al Processo Civile Telematico (PCT), alla Posta Elettronica Certificata (PEC) o alla Firma Digitale, ma semplicemente...

un piccolo ed agile compendio pratico di quanto possa servirvi quando vorrete (o dovrete) affrontare il deposito di un ricorso per ingiunzione telematico, quello di una memoria ex art. 183 comma 6 c.p.c. o semplicemente firmare digitalmente un documento od una lettera.
E quel momento verra’, facciamocene una ragione.

PDF

ID 233144

Corso breve sulle notifiche a mezzo PEC degli avvocati con compendio giurisprudenziale

a cura di: Studio Legale Avv. Edoardo Ferraro

Il presente vademecum riprende precedenti lavori del curatore, aggiornandoli alle recenti normative in tema di poteri e modalità di autentica degli avvocati, ed inserendo in calce una sezione sulla giurisprudenza in materia di notifiche a mezzo PEC.

un piccolo ed agile compendio pratico di quanto possa servirvi quando vorrete (o dovrete) affrontare il deposito di un ricorso per ingiunzione telematico, quello di una memoria ex art. 183 comma 6 c.p.c. o semplicemente firmare digitalmente un documento od una lettera.
E quel momento verra’, facciamocene una ragione.

DOC

ID 231917

Istanza per la precisazione del termine per il versamento del saldo prezzo di aggiudicazione

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Istanza per la precisazione del termine per il versamento del saldo prezzo di aggiudicazione, con la quale si chiede al Giudice delle Esecuzioni di esprimersi in merito all'applicabilita' o meno del termine feriale in quel Tribunale (o nelle sue esecuzioni).

un piccolo ed agile compendio pratico di quanto possa servirvi quando vorrete (o dovrete) affrontare il deposito di un ricorso per ingiunzione telematico, quello di una memoria ex art. 183 comma 6 c.p.c. o semplicemente firmare digitalmente un documento od una lettera.
E quel momento verra’, facciamocene una ragione.

PDF

ID 232026

Processo Civile Telematico: guida pratica al D.L. 83 del 2015 convertito con Legge 132 del 2015

a cura di: Studio Legale Avv. Edoardo Ferraro

Il decreto legge n. 83 del 2015, convertito con legge n. 132 del 2015, ha apportato rilevanti modifiche alla normativa sul Processo Civile Telematico.
In particolare, l'art. 19 della suddetta norma è intervenuta con modifiche e con l'introduzione di nuove disposizioni al decreto legge n. 179 del 2012,...

convertito con legge 221 del 2012.
Pubblichiamo una Guida pratica sul tema a cura del Dipartimento Giustizia Telematica del Movimento Forense e della sezione di Padova-Vicenza del Movimento Forense.

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS