10

dic

GIORNALISTI-FONDO DI PREVIDENZA

Versamento, da parte delle aziende associate alla Cassa di previdenza dei giornalisti, dei contributi al fondo di previdenza complementare per...

le retribuzioni di competenza del mese precedente e per inviare, via e-mail, la relativa documentazione.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

PESCATORI-VARIAZIONI ISCRIZIONI

Le cooperative e le compagnie di pescatori devono segnalare all’Amministrazione provinciale, per gli addetti alla pesca nelle acque interne...

o all’Autorità marittima, per gli addetti alla pesca marittima, le eventuali variazioni che si sono verificate nel corso del mese precedente nell’ambito della compagine sociale di cui all’elenco dei propri soci addetti alla pesca presentato entro il 10 gennaio scorso.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

16

dic

Sostituti d'imposta - versamento Acconto Imposta Sostitutiva sulla rivalutazione del T.F.R.

Versamento dell'acconto pari al 90 % dell'imposta sostitutiva sulle rivalutazioni e sui rendimenti del TFR per il 2010.

o all’Autorità marittima, per gli addetti alla pesca marittima, le eventuali variazioni che si sono verificate nel corso del mese precedente nell’ambito della compagine sociale di cui all’elenco dei propri soci addetti alla pesca presentato entro il 10 gennaio scorso.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

LIBRO UNICO DEL LAVORO

Stampa del libro unico del lavoro riferito al periodo di paga precedente.

o all’Autorità marittima, per gli addetti alla pesca marittima, le eventuali variazioni che si sono verificate nel corso del mese precedente nell’ambito della compagine sociale di cui all’elenco dei propri soci addetti alla pesca presentato entro il 10 gennaio scorso.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

AMMINISTRAZIONI LOCALI-QUOTA FORFETTARIA ONERI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI

Termine utile, ai sensi della L. 256/1999 e del D.Lgs. 267/2000, per procedere al pagamento, da parte degli enti locali, della quota forfettaria...

degli oneri previdenziali e assistenziali dovuti per i lavoratori non dipendenti, gli artigiani, i commercianti, i coltivatori diretti, i mezzadri, i coloni e li iscritti alla gestione separata Inps (art. 2, comma 26, della L. 256/1999) che rivestono la qualifica di amministratori locali.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ASSISTENZA FISCALE-ACCONTO IRPEF

Pagamento della seconda o unica rata di acconto dell’Irpef per l’anno in corso trattenuta dalle retribuzioni e/o dalle pensioni del mese...

di novembre ai lavoratori dipendenti e ai pensionati che hanno richiesto l’assistenza fiscale (mod. 730), mediante versamento:
• per i sostituti titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 con modalità telematiche;
• per i sostituti d’imposta non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
ed evidenziando l’appropriato codice tributo: “4730-Irpef in acconto trattenuta dal sostituto d’imposta”.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ASSISTENZA FISCALE-DATORI DI LAVORO ED ENTI PENSIONISTICI

Versamento della quota o rata da parte dei datori di lavoro e/o degli enti pensionistici, dell’Irpef a titolo di saldo per l’anno 2009 e...

di primo acconto 2010 trattenuta ai lavoratori dipendenti o ai pensionati sulle competenze corrisposte ai lavoratori dipendenti o ai pensionati che hanno richiesto l’assistenza fiscale, mediante versamento:
• per i sostituti titolari di partita Iva, esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006);
• per i sostituti d’imposta non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
specificando gli appropriati codici di riferimento, quali, a titolo di promemoria:
- 4731-Irpef a saldo trattenuta dal sostituto d’imposta;
- 4730-Irpef in acconto trattenuta dal sostituto d’imposta;
- 3803-Addizionale regionale all’Irpef trattenuta dal sostituto d’imposta a seguito di assistenza fiscale;
- 3815-Addizionale regionale all’Irpef-Sostituti d’imposta-trattenuta di importo minimo;
- 3818-Addizionale Irpef enti locali-trattenuta dal sostituto d’imposta-mod. 730.
N.B.: si ritiene utile rammentare che:
- il datore di lavoro o il committente doveva procedere alla liquidazione dell’imposta a credito o a debito in relazione alle retribuzioni/compenso di competenza del mese di luglio 2010. Ne deriva, di conseguenza, che se il sostituto d’imposta ha erogato la retribuzione o il compenso nel mese successivo a quello di maturazione, il conguaglio doveva risultare posto in essere con le competenze di luglio corrisposte in agosto;
- se il soggetto interessato (contribuente) aveva scelto la rateizzazione del debito d’imposta e degli acconti eventuali, entro lo scorso 31 luglio doveva essere trattenuta solamente la prima quota, mentre le successive devono essere trattenute mensilmente in sede di erogazione delle successive retribuzioni fino al 30 novembre 2010 (applicando la prevista maggiorazione per interessi corrispettivi);
- se l’entità delle competenze spettanti, per incapienza, non consente di eseguire il pagamento di quanto dovuto, la quota residua deve risultare trattenuta nei mesi successivi (applicando la prevista maggiorazione per interessi corrispettivi).

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ASSISTENZA FISCALE-DATORI DI LAVORO ED ENTI PENSIONISTICI-REDDITI A TASSAZIONE SEPARATA

Versamento della quota o rata da parte dei datori di lavoro e/o degli enti pensionistici, dell’acconto d’imposta del 20% sui redditi a tassazione...

separata, trattenuto ai lavoratori dipendenti o ai pensionati sulle competenze corrisposte ai lavoratori dipendenti o ai pensionati che hanno richiesto l’assistenza fiscale, mediante versamento:
• per i sostituti titolari di partita Iva, esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006);
• per i sostituti d’imposta non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
specificando il codice tributo “4201-Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata trattenuto dal sostituto d’imposta”.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE

Pagamento della contribuzione dovuta all’Inps-Gestione separata associati in partecipazione, sugli utili corrisposti nel corso del mese precedente...

agli associati in partecipazione tenuti all’iscrizione nell’apposita gestione separata ai sensi dell’art. 43 della L. 326/2003, mediante versamento esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006) e specificando il riferimento “ASS-Contributi relativi agli associati in partecipazione”.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

CONTRIBUZIONE GESTIONE SEPARATA

Pagamento, da parte dei datori di lavoro e/o dai committenti, della contribuzione dovuta alla Gestione separata Inps lavoratori autonomi sui...

compensi corrisposti nel corso del mese precedente ai soggetti tenuti all’iscrizione ai sensi della L. 335/1995 e, cioè, tra l’altro a:
- rapporti di collaborazioni a progetto, di cui all’art. 61 del D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276;
- prestazioni degli incaricati alle vendite a domicilio (se il reddito annuo è di entità superiore a euro 5.000,00 - art. 44 del D.L. 30 settembre 2003, n. 269, convertito dalla L. 24 novembre 2003, n. 326);
- esercenti attività di lavoro autonomo occasionale (se il reddito annuo è di entità superiore a euro 5.000,00 - circolare Inps 6 luglio 2004, n. 103 in relazione all’art. 44 del D.L. 30 settembre 2003, n. 269, convertito dalla L. 24 novembre 2003, n. 326);
mediante versamento:
• per i soggetti titolari di partita Iva, esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006);
• per i soggetti non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
specificando l’appropriato riferimento e cioè:
- C10-Versamenti dei committenti per i collaboratori coordinati e continuativi già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria;
- CXX-Versamenti dei committenti per i collaboratori coordinati e continuativi privi di copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI INPS

Pagamento, da parte dei datori di lavoro, della contribuzione dovuta all’Inps sulle retribuzioni di lavoro dipendente di competenza del mese...

precedente, mediante versamento:
• per i soggetti titolari di partita Iva, esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006);
• per i soggetti non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

DATORI LAVORO-STUDI PROFESSIONALI

Pagamento, da parte dei datori degli studi professionali, della contribuzione Ca.di.prof, mediante versamento con modello F24 in modalità telematica...

e specificando il riferimento “ASSP-Contribuzione ordinaria mensile”.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

INPGI-DENUNCIA E VERSAMENTO CONTRIBUTI LAVORO DIPENDENTE

I datori di lavoro dei giornalisti e dei praticanti giornalisti:
a) devono procedere al pagamento dei contributi previdenziali inerenti alle...

retribuzioni corrisposte nel corso del mese precedente, mediante versamento:
• per i soggetti titolari di partita Iva, esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line o per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo (art. 37, comma 49, del D.L. 223/2006 convertito in L. 248/2006);
• per i soggetti non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
specificando gli appropriati codici di riferimento, tra i quali:
- C001-Contributi obbligatori correnti;
- C002-Contributi obbligatori pregressi;
- C003-Contributi oggetto di recupero tramite azione legale;
- C004-Differenze contributive;
- C005-Contributi diversi e contrattuali;
- F001-Contributi fondo integrativo;
- FA01-Addizionale fondo integrativo;
- FR01-Contributi fondo integrativo-Gruppo Rai;
b) devono presentare il mod. DASM esclusivamente in via telematica attraverso i servizi di trasmissione telematica dell’Agenzia delle entrate (Entratel e Fisconline).

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

RIVALUTAZIONE FONDO TFR-TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

Pagamento, da parte dei datori di lavoro, dell’acconto dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazione dei fondo per il Tfr-trattamento di fine...

rapporto di competenza, per maturazione, dell’anno in corso, mediante versamento:
• per i soggetti titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 con modalità telematiche;
• per i soggetti non titolari di partita Iva, utilizzando il modello F24 cartaceo presso aziende di credito convenzionate, agenti della riscossione e uffici postali abilitati o con modalità telematiche;
specificando l’appropriato codice tributo “1712-Acconto dell’imposta sostitutiva sui redditi derivanti dalle rivalutazioni del trattamento di fine rapporto versata dal sostituto d’imposta”.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

27

dic

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI-RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

Le aziende industriali interessate alla procedura di integrazione devono procedere alla presentazione della richiesta di autorizzazione al trattamento...

Cig/Cigs per sospensione o riduzione dell’attività lavorativa intervenute nel mese precedente.
L’adempimento, che deve risultare posto in essere entro 25 giorni dalla fine del periodo di paga in corso al termine della settimana in cui ha avuto inizio la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro, deve essere inoltrato:
• all’Inps con mod. Igi15 per Cig ordinaria
• al Ministero del lavoro e della previdenza sociale con mod. Cigs/Solid-1 per Cig straordinaria. .

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ENPAIA-DENUNCIA E VERSAMENTO CONTRIBUTI

Le aziende agricole devono procedere alla denuncia delle retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente e contestualmente eseguire il...

versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati agricoli, mediante:
• M.Av. bancario, stampabile direttamente dal proprio pc e pagabile presso qualsiasi sportello della rete interbancaria. E’ inoltre possibile il pagamento del M.Av. a mezzo internet Banking digitando il numero del bollettino come indicato nella procedura informatica della propria banca;
• bonifico bancario: eseguito esclusivamente su Banca Popolare di Sondrio – Sede di Roma codice IBAN IT71Y0569603211000036000X17;
• bollettini prestampati di c/c postale anno 2009: da utilizzare solo nel caso in cui non fosse possibile il versamento con il M.Av. o con il bonifico bancario.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

ENPALS - DENUNCIA CONTRIBUTIVA MENSILE UNIFICATA

Le aziende dei settori dello spettacolo e dello sport devono procedere alla presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute...

e versate relative al mese precedente, dei lavoratori occupati, del periodo lavorativo e della retribuzione percepita da ognuno di essi, mediante l’inoltro dei dati relativi alla denuncia contributiva mensile unificata che può essere eseguita:
• attraverso la procedura on-line fruibile dal portale dell’Enpals;
oppure:
• attraverso la trasmissione telematica dei flussi contributivi in formato Xml;
tenendo presente che le imprese che non fossero in condizione di utilizzare le procedure informatiche, possono rivolgersi agli Uffici della Siae presentando i modelli cartacei debitamente compilati.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

31

dic

CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE-VERSAMENTI VOLONTARI

Termine ultimo, per i soggetti espressamente autorizzati a proseguire volontariamente l’assicurazione obbligatoria, per procedere al versamento...

dei contributi volontari per raggiungere il diritto alla pensione. Il versamento si riferisce al trimestre solare precedente, tenendo presente che i contributi volontari per raggiungere il diritto alla pensione devono necessariamente essere versati, da parte dei soggetti autorizzati, entro il perentorio termine del trimestre solare successivo a quello di riferimento.
Pertanto, se il versamento viene anche eseguito con un solo giorno di ritardo dopo il termine di validità, si verifica la perdita della contribuzione inerente al trimestre considerato e l’Istituto procederà al rimborso d’ufficio dell’ammontare senza gli interessi.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

DENUNCIA TELEMATICA INPS

Invio telematico del modello Uni-Emens contenente sia i dati contributivi, sia quelli retributivi inerenti al mese precedente.
L’adempimento...

riguarda anche i compensi che risultano corrisposti:
- ai collaboratori coordinati e continuativi e/o a progetto;
- agli incaricati alla vendita a domicilio;
- ai lavoratori autonomi occasionali;
- agli associati in partecipazione con apporto esclusivo di lavoro

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

FONDI PREVIDENZA INTEGRATIVA

Segnalazione ai fondi di previdenza integrativa e/o alle compagnie di assicurazione dell’importo dei contributi versati che, a causa del superamento...

del limite di deducibilità, non sono stati dedotti in sede di adempimento dichiarativo (modello Unico e mod. 730).

Aggiungi ai preferiti Aggiungi al tuo Google Calendar

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS