Martedì 10 luglio 2012
Termine ultimo per il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali relativi ai lavoratori domestici per il secondo trimestre 2012 (mesi aprile – maggio – giugno 2012).
Il contributo è legato alla paga effettiva oraria.
Gli elementi che compongono la paga oraria sono:
- la retribuzione oraria di fatto concordata tra le parti;
- il valore convenzionale del vitto e alloggio, ripartito in misura oraria.
- la tredicesima mensilità ripartita in misura oraria;

Modalità di pagamento:
INPS, in via telematica o tramite contact center oppure a mezzo intermediari.
N.B. Tra le modalità di pagamento dei contributi dei lavoratori domestici l’Inps ha istituito con circolare n. 49/2011 anche la possibilità di avvalersi del MAV – Pagamento Mediante Avviso. Questa modalità di pagamento mediante avvisi emessi dalla Banca Popolare di Sondrio – aggiudicataria della specifica gara di appalto indetta dall’INPS - si avvale della procedura interbancaria standardizzata di incasso attraverso il bollettino MAV, identificato da uno specifico codice.

Versamento online
l’Inps ha realizzato un servizio per il pagamento on line dei contributi dei lavoratori domestici: attraverso il sito www.inps.it, sezione servizi on line per il cittadino, e' possibile effettuare il pagamento dei contributi dovuti dai datori di lavoro domestico tramite Posteitaliane. Prima di accedere al servizio, è necessario registrarsi sul sito www.poste.it.
Il pagamento dei contributi via Internet prevede:
- il pagamento di un singolo rapporto di lavoro con l’utilizzo del codice fiscale del datore di lavoro e il codice del rapporto di lavoro, che si può trovare sui vecchi bollettini, senza la necessità di possedere il PIN (Numero Identificativo Personale);
- il pagamento di uno o più rapporti di lavoro tramite il solo codice fiscale del datore di lavoro e il PIN (che può essere richiesto nella stessa sezione servizi online, selezionando la funzione “Richiesta PIN online”). In questo caso la procedura permette di visualizzare tutti i rapporti di lavoro che fanno capo all’utente.
Una volta avvenuta l’autenticazione, occorre inserire i dati necessari per il calcolo dell’importo da pagare.
Dopo aver visualizzato tale importo, l’utente potrà individuare la modalità preferita con la quale effettuare il pagamento, scegliendo tra:
l’addebito in conto corrente BancoPosta;
la Carta prepagata postepay emessa da Posteitaliane;
le Carte di credito abilitate al circuito internazionale Visa, Visa Electron, MasterCard.
Aggiungi al tuo Google Calendar

Le ultime notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS