Mercoledì 26 gennaio 2011
(scadenza di riferimento: 30 giorni dal 27 dicembre 2010)
Ultimo giorno utile per procedere, da parte dei contribuenti Iva, alla regolarizzazione, con applicazione della sanzione amministrativa ridotta, del mancato o insufficiente versamento dell’acconto dovuto per l’anno precedente scaduto lo scorso 27 dicembre.
Infatti, chi omette il pagamento esegue in modo insufficiente il versamento della somma dovuta a titolo di acconto del tributo, ha la possibilità di sanare la violazione beneficiando della riduzione della sanzione, così come previsto dall’art. 13, comma 1, lettere a) e b) del D.Lgs. 472/1997.
In pratica, entro la data in esame, il soggetto-contribuente interessato può regolarizzare la violazione procedendo al pagamento della somma dovuta a titolo di acconto (codice-tributo: 6013, se contribuenti mensili o 6035, se contribuenti trimestrali), degli interessi moratori sull’ammontare dell’acconto d’imposta calcolati, giorno per giorno, applicando il vigente tasso legale (codice-tributo: 1991-interessi sul ravvedimento Iva) e della sanzione amministrativa ridotta dell’importo dell’imposta oggetto di regolarizzazione (codice-tributo: 8904-Sanzione pecuniaria Iva), mediante versamento utilizzando il modello F24 con modalità telematiche.
Aggiungi al tuo Google Calendar
DOCUMENTI CORRELATI:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali