Martedì 11 febbraio 2014

Agenti di commercio: divieto di esercitare l’attività presso la sede o localizzazione dell’attività di mediazione

a cura di: TuttoCamere.it
La legge n. 204 del 1985, all’art. 5, comma 5, prevede, a proposito degli agenti e rappresentanti di commercio, l’incompatibilità dell’esercizio di tale attività con quella di mediazione; mentre la legge n. 39 del 1989, all’articolo 5, comma 3, pone, a proposito degli agenti di affari in mediazione, un’incompatibilità generale dell’esercizio di tale attività con tutte le altre attività professionali o imprenditoriali.

Ciononostante, possono iscriversi nel Registro delle imprese due o più imprese (individuali o associate) che esercitano disgiuntamente l’attività di agente e rappresentante di commercio e di mediazione e che abbiano stabilito la propria sede presso il medesimo ufficio, ma le stesse devono in ogni caso esercitare le due attività rispettivamente e disgiuntamente.
Pertanto, la disposizione contenuta nella sezione SCIA del modello ARC, allegato al D.M. 26 ottobre 2011, che prescrive che “presso la sede o localizzazione sopra indicate non viene scolta attività di mediazione” va interpretata non con riferimento alla sede fisica delle imprese di agenzia e di mediazione, ma al materiale svolgimento nei confronti dei terzi delle due attività, “che non possono sovrapporsi ed incardinarsi in una sola impresa o in una medesima persona fisica”.

Di conseguenza, stante il reciproco divieto di esercizio congiunto delle attività, nelle rispettive posizioni REA delle imprese di agenzia e di mediazione non dovranno essere presenti soggetti che operano per loro conto, rispettivamente, come mediatori o come agenti.
E’ questo il chiarimento che il Ministero dello Sviluppo Economico ha fatto pervenire con la Circolare n. 3667/C del 5 febbraio 2014, in risposta ad alcuni quesiti posti da alcune Camere di Commercio e Associazioni di categoria che chiedevano l’esatta interpretazione della dicitura contenuta nella modulistica approvata con il D.M. 26 ottobre 2011.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
AteneoWeb s.r.l.

Via Gregorio X, 46 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v. - AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Periodico iscritto alla USPI - Unione Stampa Periodici Italiana Unione Stampa Periodici Italiana
Progetto, sviluppo software, grafica AI Consulting S.r.l.

SEGUICI

Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network

Iscriviti ai nostri canali informativi