Venerdì 3 ottobre 2014

Cedolare secca sugli affitti: calcolo di convenienza 2014

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Chi, al di fuori dall'attivita' d'impresa o di lavoro autonomo, affitta a terzi immobili a uso abitativo (e le eventuali relative pertinenze) può scegliere di tassare i canoni con un'imposta "secca" del 21%, sostitutiva dell'Irpef, delle addizionali comunale e regionale, delle imposte di registro e di bollo sul contratto di locazione nonche' sulle risoluzioni e sulle proroghe del contratto stesso.

L'aliquota dell'imposta sostitutiva si riduce al 10% (legge n. 80/2014) per i contratti a canone concordato relativi a immobili siti nei Comuni con carenze di disponibilita' abitative (individuati dal Dl 551/1998, all'articolo 1, lettera a e b) e in quelli ad alta tensione abitativa.
Abbiamo pubblicato la versione aggiornata di Cedolare secca sugli affitti: calcolo di convenienza 2014, il foglio Excel per confrontare, in modo rapido e semplice, la tassazione degli affitti percepiti al fine di poter optare per il regime piu' conveniente.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
AteneoWeb s.r.l.

Via Gregorio X, 46 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v. - AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Periodico iscritto alla USPI - Unione Stampa Periodici Italiana Unione Stampa Periodici Italiana
Progetto, sviluppo software, grafica AI Consulting S.r.l.

SEGUICI

Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network

Iscriviti ai nostri canali informativi