Venerdì 26 marzo 2010

Violenza sessuale di gruppo anche a carico di chi filma

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 11560 depositata lo scorso 25 marzo, la Cassazione, Terza sezione penale, ha confermato la misura cautelare del collocamento in comunita' disposta, a mezzo di ordinanza del Tribunale di Messina, nei confronti di un ragazzo minore accusato del reato di violenza sessuale di gruppo per aver filmato, con un telefonino, lo stupro messo in atto da un amico nei confronti di una minorenne.

Secondo la difesa del ragazzo, la condotta posta in essere dallo stesso non poteva in realta' configurare una partecipazione al reato di violenza sessuale posto in essere, in modo autonomo, dall'amico. Di diverso avviso i giudici di legittimita', secondo cui per la sussistenza del reato di violenza sessuale di gruppo non e' necessario che ciascun compartecipe ponga in essere un'attivita' tipica di violenza sessuale essendo determinante, per contro, la simultanea ed effettiva presenza di piu' persone nel luogo e nel momento di consumazione dell'illecito.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS