Giovedì 4 luglio 2013

Valido l’atto d’appello sottoscritto dal funzionario assegnato al reparto

a cura di: FiscoOggi
Nel processo tributario deve ritenersi ammissibile l’atto di appello proposto dall’ufficio competente, anche se reca in calce la firma illeggibile di un funzionario che sottoscrive in luogo del direttore titolare.
Infatti, se la controparte non è in grado di eccepire e provare che il sottoscrittore dell’atto non appartiene all'ufficio appellante o che sia stato usurpato il potere di impugnare la sentenza di primo grado, si deve legittimamente presumere che l'atto proviene dall'ufficio e ne esprime la volontà.
Questi i principi contenuti nella sentenza 15317 del 19 giugno.

Il direttore quindi non è il titolare esclusivo del potere di impugnazione: è attribuito all’ufficio, che lo esercita attraverso gli organi e le persone che ne ricoprono i relativi incarichi.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali