Martedì 13 gennaio 2015

Utilizzare il termine ‘pregiudicato’ costituisce diffamazione anche se il soggetto a cui e’ indirizzato è già stato condannato con sentenza definitiva

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La sezione V della Cassazione, con la pronuncia n. 475 depositata l’8 gennaio 2015, ha confermato la condanna per il reato di diffamazione nei confronti di un avvocato ritenuto colpevole di avere offeso la reputazione di un collega, definendolo un “pregiudicato”.

L’utilizzo del termine “pregiudicato”, infatti, può integrare reato di diffamazione, anche se lo stesso è indirizzato ad un soggetto che è già stato condannato con sentenza definitiva.


Fonte: http://www.studiocataldi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report