Lunedì 15 settembre 2014

U.E. - Rimborso ritardi aerei. Corte Giustizia: si calcola quando si apre il portellone e non quando si atterra

a cura di: ADUC - Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

Per calcolare il ritardo di un aero, va considerato come orario di arrivo quello in cui viene aperto almeno uno dei portelloni. Cosi' la Corte di Giustizia di Lussemburgo, a cui si era rivolto un tribunale austriaco. Con la sentenza 452/13 la Corte europea fornisce una interpretazione che vale per l'applicazione su tutto il territorio dell'Ue, oltre che risolvere il caso specifico.

Il passeggero del volo Colonia/Bonn aveva reclamato alla compagnia il rimborso di 250 euro cosi' come previsto dal regolamento Ce 261/2004, ma si era visto rifiutare la richiesta perche', per la compagnia il ritardo era inferiore alle 3 ore previste per l'indennizzo (l'atterraggio era avvenuto con 2 ore e 58 minuti di ritardo). Ma siccome il portellone dell'aereo era stato aperto con un ritardo di 3 ore e 3 minuti, questo e' stato il tempo che la Corte ha considerato per il calcolo dell'indennizzo.


Fonte: http://www.aduc.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS