Giovedì 17 dicembre 2009

Tutela sanitaria estesa a tutti i conviventi, anche dello stesso sesso

a cura di: eDotto S.r.l.
Il tribunale di Milano ha ammesso che anche il compagno omosessuale del richiedente puo' ottenere l’iscrizione alla societa' assicurativa per l’assistenza sanitaria. Con sentenza n. 3113 del 15 dicembre 2009 il tribunale ha specificato che l’espressione “more uxorio” puo' contemplare sia il rapporto matrimoniale che una convivenza non formalizzata senza discriminare in base all’orientamento sessuale. Nei fatti, un dipendente di una banca aveva adito il giudice perche' la Cassa nazionale dell’istituto aveva negato l’estensione alla copertura assicurativa del compagno, in quanto persona dello stesso sesso. Il giudice di Milano ha fatto riferimento all’art. 3 della nostra Costituzione e alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo che vietano di effettuare discriminazioni basate sull’orientamento sessuale.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 33 – La tessera sanitaria tutela il partner gay - Monaco
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report