Mercoledì 19 settembre 2012

Tribunali delle imprese al via dal 20 settembre

a cura di: eDotto S.r.l.
I tribunali delle imprese saranno operativi a partire dal 20 settembre 2012. A tal proposito il Guardasigilli, Paola Severino, in un incontro tenuto il 18 settembre con i presidenti delle Corti di appello, ha illustrato le 19 nuove sezioni specializzate in diritto d’impresa; in ciascuna di queste sezioni saranno presenti sei magistrati individuati sulla base di interpelli, in scadenza il prossimo 3 ottobre.

Si rammenta che i tribunali delle imprese, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 2, comma 1, lett. d), del Decreto legge n. 1/2012, hanno competenza a decidere sulle controversie in materia: di proprietà industriale e di concorrenza sleale; di indennità di espropriazione dei diritti di proprietà industriale; di provvedimenti del Consiglio dell’ordine di cui al capo VI del D.lgs. 10 febbraio 2005, n. 30; di diritto d'autore; di intese, abuso di posizione dominante ed operazioni di concentrazione; di violazione della normativa antitrust dell'Unione europea.

Le sezioni specializzate sono altresì competenti relativamente alle cause riguardanti le società per azioni, le società in accomandita per azioni, e le società a responsabilità limitata, le imprese cooperative e mutue assicuratrici, le società europee, le società cooperative europee, nonché le stabili organizzazioni nel territorio dello Stato delle società costituite all'estero, ovvero le società che rispetto alle stesse esercitano o sono sottoposte a direzione e coordinamento. Con riferimento a tali tipologie societarie, in particolare, le sezioni specializzate si occuperanno di rapporti societari; di trasferimento delle partecipazioni sociali o ad ogni altro negozio avente ad oggetto le partecipazioni sociali o i diritti inerenti; di patti parasociali; di azioni di responsabilità promosse dai creditori delle società controllate contro le società che le controllano; di rapporti riguardanti le società controllate.

La competenza delle sezioni specializzate è stata estesa, infine, anche ai rapporti aventi ad oggetto i contratti pubblici di appalto di lavori, servizi o forniture di rilevanza comunitaria dei quali sia parte una delle società di cui al novellato articolo 3 del D.lgs. 26 giugno 2003, n. 168, ovvero quando una di queste partecipa al consorzio o al raggruppamento temporaneo cui i contratti siano stati affidati.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS