Giovedì 13 settembre 2012

Tentata rapina impropria a prescindere dall’impossessamento del bene altrui

a cura di: eDotto S.r.l.
Le Sezioni unite penali della Cassazione, con la sentenza 34952 depositata il 12 settembre 2012, hanno confermato la misura cautelare della custodia in carcere disposta dai giudici di merito nei confronti di un uomo accusato di tentata rapina impropria.

L’imputato si era opposto alla misura sostenendo l’errata qualificazione del reato contestatogli che, a suo dire, avrebbe potuto essere sussunto nella fattispecie del furto tentato in concorso con percosse o minaccia. Nella specie, tuttavia, la condotta di violenza e minaccia che l'agente aveva posto in essere per garantirsi la fuga risultava connotata da un maggior disvalore sociale rispetto all'aggressione al patrimonio, rappresentata dal tentativo di furto. E ciò – continua la Corte - a prescindere dal fatto che il ladro non era riuscito ad impossessarsi dei beni altrui.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report