Martedì 23 marzo 2010

Tar Lazio: parzialmente annullato il decentramento delle funzioni catastali

a cura di: eDotto S.r.l.
Con decisione n. 4312 del 19 marzo scorso, il Tar del Lazio, Sezione di Roma, ha parzialmente accolto il ricorso presentato da Confedilizia avverso il decreto della Presidenza del consiglio dei ministri con cui, nel 2007, e' stato attuato il decentramento delle funzioni catastali ai Comuni.

I giudici amministrativi, pur riconoscendo la possibilita' che, ai sensi della normativa vigente, ai comuni siano concesse tutte le funzioni previste dal Dpcm in quanto attivita' pur sempre sottoposte al coordinamento e di gestione dei flussi, hanno confermato l'annullamento dell'articolo 3, comma 4 del Dpcm del 14 giugno 2007, in assenza di precisa specificazione delle attivita' di esercizio delle funzioni dei comuni stessi. La giustamente paventata arbitriarieta' dell’accertamento catastale – si legge nel testo della decisione - discende non gia' dal livello di governo, ne' dalla quantita' di linee-guida che l’Agenzia del territorio e' tenuta ad emanare, “bensi' dall’assenza di controlli e sanzioni coerenti con siffatte premesse”.
Fonte: TAR LAZIO – SEZ. ROMA – SENTENZA N. 4312 DEL 19 MARZO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web