Giovedì 7 ottobre 2010

Stabilimento sottoposto a sequestro preventivo. L'attivita' produttiva puo' continuare

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 35081 del 6 ottobre scorso, la Cassazione ha sancito che, in pendenza di un provvedimento di sequestro preventivo nei confronti di uno stabilimento che abbia cagionato emissioni moleste e imbrattamenti, il giudice puo' consentire che il custode nominato possa gestire e portare avanti l'attivita' produttiva qualora sussista l'opportunita' di non impedire totalmente l'attivita' stessa, in attesa che gli impianti di smaltimento vengano portati a norma, anche al fine di salvaguardare il livello occupazionale. 
Ed infatti – spiega la Corte di legittimita' – tale facolta' e' espressamente consentita dall'articolo 104 bis delle disposizioni di attuazione al Codice di procedura penale, per come inserito nel codice di rito dall'articolo 2, comma 9, lettera b), della Legge 15 luglio 2009, n. 94 (il cosiddetto “pacchetto sicurezza”).
Fonte: ItaliaOggi, p. 32 – Ditte no stop, anche sotto sequestro - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS