Lunedì 23 settembre 2013

Società tra avvocati (STA) e società tra professionisti (STP) – Chiarimenti dal Consiglio Nazionale Forense

a cura di: TuttoCamere.it
Il Consiglio Nazionale Forense, con la circolare n. 18-C-2013 del 12 settembre 2013, ha reso noti alcuni chiarimenti in materia di società tra avvocati.
Tali precisazioni – spiega il Consiglio – si sono rese necessarie in considerazione dei recenti interventi sulla stampa specializzata che hanno proposto interpretazioni sommarie e fuorvianti in tema di società tra avvocati.
Per quanto riguarda l’interpretazione prospettata circa la presunta applicabilità della normativa generale in materia di società professionali anche alle società tra avvocati, la nuova legge professionale forense (L. n. 247/2012) ha affidato al Governo il compito di adottare un decreto legislativo delegato per le società tra avvocati prevedendo, in particolare, che tutti i soci debbano essere avvocati. Pertanto – conclude il CNF – anche se il termine per l’esercizio della delega è scaduto senza che sia stato approvato il decreto, «non è, comunque, applicabile agli avvocati la disciplina prevista per le società appartenenti ad altre categorie professionali contenuta nella legge n. 183/2011 e nel D.M. n. 34/2013».
Dunque, le società tra avvocati sono assoggettate ad una disciplina speciale rispetto a quella delle società tra professionisti.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web