Lunedì 8 febbraio 2010

Societa' autostrade responsabile per la mancanza di misure di protezione

a cura di: eDotto S.r.l.
E' stato accolto, con rinvio, dai giudici di Cassazione – sentenza n. 2360 del 2010 – il ricorso presentato dalla vedova di un automobilista che chiedeva di essere risarcita dall'Ente autostradale per i danni subiti in conseguenza della morte del congiunto. Quest'ultimo, in particolare, era deceduto dopo che, in autostrada, avendo perso il controllo della propria autovettura, era finito in un raccoglitore di acqua piovana ed era ivi annegato. La donna contestava alla societa' di gestione di non aver posto, sul luogo del sinistro, un guardrail ed un'adeguata protezione.

Mentre i giudici di merito avevano respinto le istanze della donna ritenendo che la responsabilita' del sinistro fosse interamente attribuibile al marito che procedeva ad un velocita' non particolarmente moderata, la Cassazione ha disposto un nuovo esame della vicenda invitando il giudice di merito a valutare se con l'istallazione di adeguate protezioni potevano essere ridotte le conseguenze del sinistro. Il concorso di cause preesistenti, simultanee o sopravvenute – conclude la Corte – non esclude il rapporto di causalita' fra dette cause e l'evento.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 10 – Il gestore autostradale risponde delle omissioni – Bresciani
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS